Muffins ai due cioccolati

Un nuovo post per una dolce ricetta adatta a chi è cioccolato dipendente e lo ama nelle sue due varianti black & white. L’idea nasce dalla necessità di smaltire le tonnellate di uova di Pasqua avanzate e farlo il più velocemente possibile per evitare di cadere nella tentazione di vederlo e mangiarne sempre di più! La ricetta dei muffins che posto è, ovviamente, priva di burro (vista la presenza del cioccolato bianco) ma piena di cioccolato nell’impasto e ciò li rende soffici e umidi al punto giusto. Mangiarli tiepidi è una vera goduria, infatti, se preparati in anticipo, vi consiglio di riscaldarli un attimino nel microonde e, perchè no, accompagnarli con un bel ciuffo di panna montata, giusto per non farci mancare niente!

Ingredienti per circa 12 muffins cotti negli stampini standard di alluminio:

  • 3 uova
  • 125 grammi di cioccolato fondente
  • 125 grammi di zucchero di canna bianco
  • 100 ml di olio extravergine di oliva ( se proprio non amate il sapore forte di esso, usate quello di semi di girasole)
  • latte q.b.
  • 16 grammi di lievito per dolci
  • 1 cucchiaio di estratto di vaniglia
  • cioccolato bianco in scaglie q.b. ( la quantità dipende dal vs. grado di piacere per esso…ecco perchè Io ho abbondato!)
  • 200 grammi di farina 0
  • 50 grammi di fecola di patate
  • 1 pizzico di sale

Preparazione:

Mescolare con un frustino elettrico o nella planetaria le uova con lo zucchero fino a rendere il composto spumoso. Nel frattempo, sciogliere a bagnomaria il cioccolato fondente e tritiamo in scaglie quello bianco. Uniamo al composto di uova e zucchero, la farina setacciata con fecola, lievito ed il pizzico di sale. Uniamo il cioccolato fondente fuso, nel quale abbiamo versato la vaniglia e, sempre mescolando, aggiungere l’olio a filo. Adesso arriva il momento del latte. Se il composto vi sembra colloso, aggiuntene un pò per volta fino a quando il tutto dovrà “scrivere” ovvero colare a nastro e dovrà essere bello lucido. Aggiungere, infine, le scaglie di cioccolato bianco, lasciandone da parte una manciata per le superfici dei muffins. Adesso, versiamo il composto negli stampini di alluminio rivestini di pirottini per muffins oppure oliati ed infarinati. Il composto dovrà occupare i due terzi dei pirottini. Cospargere la superficie con le scaglie di cioccolato bianco e cuocere, in forno preriscaldato a 180° per circa 25 minuti o comunque fino a prova stecchino.

muffins

I commenti sono chiusi.