Penne gratinate con melanzane

Adoro questo periodo perché è possibile trovare nei mercati una delle verdure che più amo in ogni sua versione: le melanzane. Le amo perché sono versatili e presentabili, si adattano ad ogni tipo di portata, dall’antipasto al secondo. Essendo una buongustaia di primi, ho deciso di utilizzarle abbinate alla pasta, il tutto gratinato in forno con mozzarella e tanto basilico che, accostato alle melanzane, è la perfezione. Io ho utilizzato la mozzarella di bufala perché ritengo che conferisca quel tocco in più sia a livello di gusto che di consistenza che cerco e apprezzo nelle paste infornate. A vostra scelta, potete decidere di utilizzare qualche pomodorino pachino per rendere il piatto ancora più estivo e gustoso.
Ingredienti per 3 persone:

  • 300 grammi di penne
  • 2 melanzane
  • 1 mozzarella di bufala ( circa 250 grammi )
  • 50 grammi di parmigiano grattugiato
  • basilico fresco 
  • olio extravergine di oliva q.b.
  • sale, pepe, q.b.
  • 1 spicchio di aglio
Preparazione:

Tagliare a tocchetti le melanzane e cuocerle in un giro di olio con lo spicchio di aglio schiacciato per circa 20 minuti e coperte. Regolare di sale e di pepe. Una volta spento il fuoco, aggiungere basilico spezzettato. In una pentola a parte, cuocere la pasta e scolarla molto al dente poichè, dopo, andrà cotta nuovamente in forno. Pronte le melanzane, ci saltiamo la pasta e facciamola leggermente intiepidire. Tagliare la mozzarella di bufala a tocchetti e unirla alla pasta ( lasciamone da parte una manciata per spolverare la superficie ). Unire alla pasta anche il parmigiano e versiamo il tutto in una pirofila. Adagiamo i restanti cubetti di mozzarella restanti e cuocere in forno a 200° per circa 7 minuti o comunque fino a far fondere la mozzarella. Servire con ulteriore basilico fresco.

Precedente Risotto al pomodoro e fagiolini Successivo Timballini di riso alla crudaiola