Tiella Pugliese di patate, riso e cozze

Buongiorno e bentornati nel mio blog. Dopo una breve pausa, riprendo il mio lavoro proponendovi il piatto “maestro” della cucina pugliese: patate, riso e cozze. L’estate sta arrivando e il momento ideale per proporvi tale piatto è arrivato. Perchè dico questo? Perchè è una ricetta che si presta moltissimo in quelle calde giornate estive e, se mangiata fredda, è ancora più buona. La preparazione è molto lunga ma non complessa, occorre solamente avere a disposizione ingredienti freschi per l’ottima riuscita del piatto. Senza dilungarmi troppo, vi lascio la ricetta:

Ingredienti per 3 persone:
  • 500 gr. di cozze a guscio intero
  • 1 kg di patate 
  • 200 gr. di riso 
  • 1 scalogno
  • 2 spicchi di aglio
  • olio extravergine di oliva, sale, pepe, prezzemolo q.b.
  • 10 pomodorini
  • 1 dito di vino bianco
  • Grana Padano e Pecorino grattuggiati q.b. ( volendo, potete usare solo Grana, se non amate il sapore del Pecorino)
Preparazione:

Lavare e raschiare per bene le cozze sotto l’acqua corrente, metterle in una pentola capiente con un dito di vino bianco e porre la pentola, coperta, sul gas a fiamma vivace affinchè le cozze si aprano. Una volta che quest’ultime si sono aperte, aprirle a mezzo guscio e scartare le cozze che non si sono aperte. Filtrare il brodo delle cozze ottenuto e metterlo da parte. Nel frattempo, tagliare le patate a fette sottili e tritare scalogno e il prezzemolo e tagliare i pomodorini a pezzettini. Mettiamo il riso in ammollo in una coppa di acqua fredda per far perdere l’amido e per evitare la scottura. In un’altra ciotola, mescoliamo le patate con un pochino di sale, pepe, una piccola parte di pomodorini, di scalogno e di prezzemolo, un giro di olio e lasciamo insaporire il tutto per qualche minuto. Prendiamo una teglia e mettiamo gli spicchi di aglio interi, un pochino di scalogno, un giro di olio e un pochino di brodo delle cozze. Facciamo un primo strato con le patate e, successivamente, un altro strato di condimento con scalogno, pomodorini, prezzemolo, Grana e Pecorino e un giro di olio e un altro giro di brodo delle cozze. Prendiamo, ora, le cozze e adagiamole sulle patate condite, facciamo un ulteriore strato di condimento come quello precedente. Scoliamo il riso e mettiamolo sopra le cozze, seguire con un nuovo strato di condimento. Per ultimo, ricopriamo per bene il riso con le restanti patate e con il restante condimento. Per quanto riguarda l’ultimo strato, abbiate l’accortezza di aggiungere il Grana e il Pecorino dopo aver messo i liquidi; questi, dovranno ricoprire appena l’ultimo strato di patate (per questo vi potrebbe servire un pochino di acqua in più, spesso, io utilizzo il sughetto ottenuto nella ciotola della patate condite). Miraccomando a non esagerare con il livello dei liquidi, il riso potrebbe scuocersi! Una volta finito l’ultimo strato, accendiamo a temperatura max il forno e lasciamolo preriscaldare. Prendiamo la teglia e poniamola sul gas affinchè inizi a bollire. Dal bollore, porre immediatamente la teglia in forno caldo (ripiano medio inferiore) e lasciamo cuocere per 15 minuti circa. Poco prima di spegnere, passare la teglia sul ripiano superiore e accendere il grill per qualche minuto. Servita tiepida e fredda è ancora più buona. Buon appetito!


Precedente Orecchiette gratinate all'ortolana Successivo Scarcelle Pasquali

4 commenti su “Tiella Pugliese di patate, riso e cozze

  1. Complimentiiiiii, bellissimo blog e buonissime ricette! Mi sono aggiunta con piacere tra i tuoi sostenitori, se ti va passa da me! Grazieeeee e buona ciornataciaoooo

  2. Grazie cara! Ho dato un'occhiata al tuo blog e devo ricambiare i complimenti! Ho cliccato mi piace tramite Fb! Volevo aggiungermi sul tuo blog, ma non capivo come si facesse! Buona giornata! 🙂

I commenti sono chiusi.