Involtini di petto di pollo con zucchine glassati al parmigiano

Un piatto che fa diventare un banalissimo petto di pollo originale e gustoso. La ricetta l’ho trovata su una rivista di cucina e la versione originale prevede l’utilizzo del petto di pollo intero per poi essere farcito e, una volta cotto,  tagliato a fette. Invece,  la mia versione prevede l’utilizzo delle fette di petto di pollo che poi vengono farcite, piegate a portafoglio, creando un involtino. Il risultato ottenuto è ottimo poiché la glassa fatta con albume e parmigiano mantiene umido il petto di pollo creando, al contempo, una deliziosa crosticina. Il ripieno, bilancia ulteriormente l’umidità del piatto poiché crea un ottimo contrasto morbido con la compattezza del pollo. Inoltre,  vi lascio una piccola idea frullata proprio mentre cucinavo il piatto. Provate a saltare la pasta nel condimento previsto per la farcitura degli involtini e mantecatela con del parmigiano grattugiato. Otterrete, così,  un primo a base di zucchine molto molto appetitoso.
Ingredienti per 3 persone:

● 6 fette di petto di pollo
● 2 zucchine
● Metà scalogno tritato
● Olio extravergine di oliva,  sale e pepe q.b.
● Basilico fresco tritato
● 3 cucchiai di passata di pomodoro
● 2 albumi
● Parmigiano grattugiato q.b.
Preparazione:

Cucinare per circa 7 minuti le zucchine tagliate a pezzi molto piccoli insieme allo scalogno,  un giro di olio, la passata di pomodoro,  basilico, pepe e sale. Successivamente,  farcire le fette di petto di pollo con le zucchine e chiudere l’involtino a portafoglio, fissandoli con l’aiuto di due stuzzicadenti. Intingere gli involtini negli albumi e poi passiamoli nel parmigiano, pressandolo bene per farlo aderire. Cuocere su placca forno oliata per 30 minuti a 250°.
Precedente Biscotti con Digestive al latte e miele ricoperti di cioccolato al latte Successivo Torta mimosa all'ananas con crema diplomatica