Crostata di ricotta casereccia

Un dolce che ha il profumo della tradizione, una rivisitazione famigliare della crostata di ricotta con una frolla sofficissima e leggerissima. Cucinarla, mi ricorda quando mia mamma la faceva mentre io, piccina, l’osservavo e captavo ogni suo singolo movimento. Ricetta tramandata da mia nonna materna e che continua ancora a sopravvivere tra le mie mura domestiche. La frolla utilizzata è fatta con olio e latte, ciò conferisce ad essa una consistenza spumosa e morbida che ben si allinea con il cuore cremoso di ricotta. Ovviamente, questa pasta si presta perfettamente ad ogni altro tipo di ricetta, da una crostata alla marmellata a dei semplicissimi biscottini per la colazione. Io credo che la crostata di ricotta della mia mamma sia una delle più buone perché sa di tradizione e semplicità. 
Ingredienti per una tortiera di 24 cm di diametro:
  • 1 uovo intero
  • 30 grammi di olio extravergine di oliva
  • 250 grammi di farina 00
  • 125 grammi di zucchero 
  • latte q.b.
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci
  • 500 kg di ricotta vaccina 
  • 1 tuorlo
  • 2 cucchiai colmi di zucchero
  • scorza di 1 limone grattuggiato
Preparazione:
Riscaldiamo leggermente il latte, nel frattempo, setacciamo la farina con lo zucchero e mettiamola a fontana sulla spianatoia. Fare un buco nel centro e aggiungere l’uovo, l’olio, il lievito ed iniziamo ad impastare, aggiungendo il latte caldo a filo quanto basta per ottenere un panetto liscio, compatto ed omogeneo. Ottenuto il panetto, mettiamolo da parte e prepariamo il ripieno. Mescolare la ricotta con tuorlo, lo zucchero e la scorza di limone. Stendiamo la pasta di uno spessore di circa 1 cm di altezza ( durante la cottura lieviterà ) e metterla nella tortiera rivestita di carta forno. Versiamo la ricotta, livelliamo e con i ritagli di pasta avanzati, creare le strisce che andranno a decorare a nostra crostata. Spennelliamo di latte e cuociamo in forno caldo a 180° per circa 40 minuti ( o comunque fino a doratura ). Lasciamo raffreddare completamente prima di servire.

Precedente Insalata di cous cous con pollo e verdure Successivo Crostata all'olio extravergine di oliva con crema alla nocciola

4 commenti su “Crostata di ricotta casereccia

I commenti sono chiusi.