Tranci di merluzzo alla livornese

La ricetta seguente, studiata nel web, è frutto di una mia ennesima voglia di cucinare il solito e noioso trancio di merluzzo in un modo appetitoso, facile ed economico. E’ un piatto di grande riuscita, adatto alla stagione invernale ( e non solo ), se accompagnato da crostini diventa una cena deliziosa e, perché no, può diventare anche un piatto che arricchirà la vostra tavola delle feste. Il merluzzo viene cotto in un sughetto che si fonderà con i restanti ingredienti, creando giuste consistenze e sapori. Non ci sono altre parole da usare per descrivere la semplicità e il gusto tradizionale che questo piatto sprigiona ma, come è spesso dimostrato, queste sono le ricette più apprezzate.
Ingredienti per 4 persone:

  • 4 tranci di merluzzo 
  • 300 gr. di pomodorini datterini o polpa di pomodoro
  • 1 spicchio di aglio
  • 1 cipolla dorata
  • 100 gr. di olive nere denocciolate
  • basilico e prezzemolo tritati
  • pepe, sale, olio extravergine di oliva q.b.
  • brodo vegetale q.b.

Preparazione:

Laviamo i tranci di merluzzo e tagliamoli a pezzetti molto grossolani, nel frattempo, tritiamo la cipolla e tagliamo lo spicchio di aglio e mettiamoli a stufare in una padella capiente, assieme ad un giro di olio extravergine, due mestoli di brodo e un pizzico di sale. Aggiungiamo, dopo che la cipolla si è ammorbidita, i pomodorini tagliati a pezzettini (o polpa di pomodoro ), il merluzzo e le olive. Facciamo moltissima attenzione nel rigirare i tranci di merluzzo, magari aiutiamoci con una spatola. Ricopriamo con un altro mestolo abbondante di brodo, regoliamo di sale e pepe e lasciamo cuocere fino a cottura del pesce, coprendo con un coperchio ma lasciando uno spiffero di aria per evitare che si condensi. Terminata la cottura del merluzzo, spolverizziamo di prezzemolo e basilico tritati e serviamo, magari accompagnandolo da crostini.
Precedente Risotto spigola e limone Successivo Biscotti Fior di Riso vaniglia e cacao