Tagliatelle al ragù di tonno

Un primo piatto che accontenta tutti i palati e utilizza ingredienti semplici e banali ma con un risultato eccellente. Il tonno in scatola è un alimento che non manca mai nella mia cucina e lo rendo “partecipe” nella stragrande maggioranza delle mie preparazioni culinarie. Ovvio che il tonno fresco sarebbe piu’ salutare, ma, personalmente, non lo amo molto. Il mio amato tonnetto scatolato è ottimo abbinato con la pasta e, nella mia versione,  cremosa al punto giusto fino a far venire la voglia di fare la “pulizia scarpetta” e leccarsi il piatto fino all’ultima goccia di sugo. Il sugo può essere anche la base per un ottimo timballo di pasta o, perche no, per una pizza. Ecco la ricetta:

Ingredienti per 3 persone:

●350 grammi di tagliatelle (fresche sarebbe la perfezione)
●210 grammi di tonno sott’olio (il peso è relativo al tonno già sgocciolato)
●2 spicchi di aglio
●80 ml di vino bianco
●Basilico fresco tritato q.b.
●Sale, olio extravergine di oliva, pepe q.b.
●340 grammi di polpa di pomodoro
●50 millilitri di acqua calda

Preparazione:

Puliamo gli spicchi di aglio, tagliamoli a metà e schiacciamoli. Mettiamo entrambi gli spicchi a dorare in un giro di olio extravergine di oliva e toglierli, una volta dorati. Aggiungere il tonno sgocciolato e sfumiamo col vino bianco a fiamma alta. Abbassare quest’ultima, una volta evaporato il vino, e versiamo la polpa di pomodoro e l’acqua. Regoliamo di sale e pepe, copriamo e lasciamo cuocere per 15 minuti. Nel frattempo, cuocere la pasta,  scolarla al dente e versarla nel condimento e mantechiamolo a fuoco vivo per qualche minuto. Spegniamo e spolverizzare di basilico tritato e, se piace, parmigiano grattugiato.

Precedente Biscotti canestrelli con farina di riso e vaniglia Successivo Checkerboard "birthday" cake