Biscotti canestrelli con farina di riso e vaniglia

L’autunno è arrivato e il freddo pure, la voglia di uscire cala e quella di pasticciare aumenta. Il piacere di riscaldarsi con il forno caldo è qualcosa di meraviglioso e unico nel suo genere. Dunque, quale miglior scusa trovare pur di trovare piacere nel bel mezzo di una temperatura polare?:-D Oggi, vi propongo un must della pasticceria italiana, un dessert intramontabile e che piace a tutti: i canestrelli. Io, adorando e privilegiando la vaniglia in bacche, ho aromatizzato il tutto con i semi di questa e devo dire che la dolcezza sprigionata da questi deliziosi frollini rende piacevoli anche le serate più cupe. In più, sono dei biscotti davvero semplicissimi da preparare,  perfetti direi! Io l’ho resa più leggera, sostituendo la farina 00 con la oramai gettonata farina di riso. Ecco la ricetta:

Ingredienti:

●200 grammi di farina di riso
●100 grammi di burro
●Semi di un baccello di vaniglia
●1 tuorlo (io non ho usato quello sodo previsto nella ricetta classica)
●70 grammi di zucchero semolato
●1 pizzico di sale
●1 pizzico di lievito per dolci
●Zucchero a velo q.b.

Preparazione:

Tagliamo il burro morbido a pezzetti, disponiamo a fontana la farina. Nel centro, aggiungere il burro e i restanti ingredienti. Ottenuto il panetto compatto,  copriamolo con pellicola e facciamolo riposare in frigo per 30 minuti. Accendiamo il forno a 180°, stendiamo la pasta di circa 1/2 cm di spessore e creiamo, con l’apposita formina, i biscotti. Cuociamo per 10 minuti o comunque fino a leggera doratura. Una volta freddi, spolverizzare con abbondante zucchero a velo.

Precedente Insalata di riso invernale Successivo Tagliatelle al ragù di tonno