Crostata vegana di mele

Definiamo, una volta per tutte, il significato di cucina vegana: essa prevede la preparazione di piatti, dolci e salati, che escludono totalmente la presenza di prodotti animali e loro derivati come carne, uova, pesce e latticini ecc. È,  dunque,  una cucina leggera, sana e ideale agli intolleranti a lattosio, uova o chi, semplicemente,  vuole mantenersi in forma senza rinunciare al gusto. Ho assaggiato molte volte piatti vegani e mi hanno sempre stupito visto che,  non avendo i classici ingredienti che danno sapore, mi lasciavano perplessa. Invece,  mi hanno sempre stupito poiché i piatti non hanno nulla da invidiare a quelli “normali” e pieni di grassi vari. Ho ideato una frolla e, fin dal primo assaggio, è stato amore. È la mia frolla preferita e la userò per altre farciture. Ecco la ricetta :

Ingredienti :

● 200 gr di farina 00 + q.b.
● 50 gr di fecola
● 1 cucchiaino di lievito per dolci
● 90 gr di zucchero semolato + q.b.
● 60 gr di acqua + q.b.
● 80 gr di olio di semi
● 3 mele rosse

Preparazione :

Setacciare la farina con la fecola, lo zucchero e il lievito. Aggiungere l’olio e i 60 gr di acqua. Se l’impasto risulti troppo secco, aggiungere piccoli sorsi di ulteriore acqua o, se risulta troppo umido, aggiungere ulteriore farina.  A me, 60 gr sono bastati, dovrete ottenere un panetto compatto. Fate anche attenzione a non lavorare troppo l’impasto per evitare di surriscaldarlo troppo tra le mani.  La frolla non necessita di riposo,  così, rivestite con carta forno una tortiera di 23-24 cm di diametro. Stendete il panetto e rivestite la tortiera, bucherellare il fondo e distribuite le mele tagliate a spicchi non troppo sottili.  Spolverizzare le mele con zucchero semolato e cuocere in forno preriscaldato a 180 ° per circa 40 minuti. Verificate voi la cottura della frolla, visto che ogni forno ha una legge da seguire. Lasciate raffreddare e buon appetito!

Precedente Riso al forno colorato Successivo Cuori di carciofi ripieni su letto di piselli

0 commenti su “Crostata vegana di mele