Risotto allo zafferano con carciofi su cialda di parmigiano

E risotto fu! Oggi, condivido con voi l’ennesima ricetta di risotto a base del mio amato zafferano. Ho voluto aggiungere i carciofi per variare il classico gusto e, in più,  ho badato anche alla decorazione visto che anche l’occhio vuole la sua parte. Da questo mix di ingredienti è venuto fuori un gustoso risotto allo zafferano con carciofi su cialda di parmigiano. La cialda è una delle cose più banali da preparare ma, allo stesso tempo, una delle cose più buone per gli amanti del parmigiano. Questo risotto cremoso avvolto dal guscio croccante della cialda conquisterà tutti,  grandi e piccini. Ecco la ricetta:

Ingredienti per 3 persone :

● 250 gr di riso (io parboiled)
● 5 carciofi
● 1 scalogno
● 1 bustina di zafferano
● Grana Padano q.b.
● prezzemolo q.b.
● olio extravergine di oliva q.b.
● sale e pepe q.b.
● brodo vegetale q.b.

Preparazione :

Preparare il brodo vegetale. Per prepararlo ho pulito una patata,  una carota, una zucchina, un gambo di sedano, una cipolla e ho tagliato a metà 2 pomodorini.  Ho messo le verdure tagliate a metà in abbondante acqua leggermente salata e le ho messe sul fuoco. Dal bollore, cuocere ancora per 10 minuti e, infine,  ho tolto le verdure e setacciato il brodo. Ho prelevato i cuori di carciofi, levando le foglie esterne che sono le più dure. Li ho tagliati a pezzetti e messi in acqua e limone per un’ora circa per togliere l’amaro. Nel frattempo,  ho preparato le cialde. Ho riscaldato una padella antiaderente e ho messo due cucchiai di Grana per cialda. Ho appiattito il formaggio col dorso di un cucchiaio e, quando si è staccato,  ho girato la cialda e fatta cuocere dall’altro lato. Ho messo la cialda bollente su un bicchiere di vetro capovolto e per far assumere la forma della ciotola che dovrà contenere il riso. Lasciate raffreddare completamente le cialde.  In una pentola capiente,  mettere lo scalogno tritato in un giro di olio e stufarlo con un mestolo di brodo. Dopo qualche minuto, aggiungere i carciofi sgocciolati e farli cuocere per 10 minuti con tre mestoli di brodo. Quando il brodo si è assorbito,  aggiungere il riso e tanto brodo quanto basta per cuocere il riso. Sciogliere lo zafferano in una tazzina da caffè di brodo e aggiungerlo al risotto, portandolo a cottura e regolando di sale e pepe. A cottura ultimata,  aggiungere il prezzemolo tritato e una manciata abbondante di Grana.  Servire nelle cialde di parmigiano e buon appetito!

Precedente Torta di mele al cioccolato Successivo Quiche light con Asiago e zucchine