Zuppa di petto di pollo

Rieccomi con una nuova ricetta, questa volta adatta a chi, dopo l’abbuffata di ieri, vuole concedersi un piatto leggero e salutare: zuppa di petto di pollo. È il classico brodo rivisitato, molto più appetitoso e gustoso. Io personalmente, non amo molto il brodo fatto con le cosce di pollo poiché ha un sapore troppo deciso e, spesso, nauseante. Così, girovagando sul web, mi sono imbattuta in questa ricettina. Io ho usato la classica pastina, però, potete benissimo sostituirla con il cous cous e lo renderete un piatto unico. Ma, bando alle ciance, iniziamo subito a cucinare:
Ingredienti per 3 persone :
● metà petto di pollo a fette spesse
● 2 patate
● 2 carote
● 1 cipolla dorata
● 3 litri circa di acqua
● sale e olio extravergine d’oliva q.b.
● 200 grammi di pastina
● Grana Padano q.b.
Preparazione :
Lavare le verdure e tagliarle grossolanamente e metterle in una pentola capiente insieme all’acqua e al pollo precedentemente lavato. Salare e mettere, coperto, sul fuoco moderato per circa un’ora. Una volta cotti pollo e verdure, toglierli dal brodo e metterli in un piatto a parte e, mantenendo la fiamma accesa, versare nel brodo la pastina. Nel frattempo, schiacciate con una forchetta le verdure creando una purea grossolana e sfilacciare il pollo. Mettere nel piatto un cucchiaio di purea di verdure, il pollo, la pastina oramai cotta e il brodo. Versare un filo di olio e una manciata abbondante di Grana. Mescolare tutti gli ingredienti, servire caldo e..buon appetito!

Precedente Risotto ai frutti di mare Successivo Tranci di salmone in crosta di purea di patate e gamberoni impanati al forno