Risotto ai frutti di mare

Buongiorno e buon 2014 a tutti! Inizio questo nuovo anno postandovi quello che è stato il primo piatto del mio cenone: risotto ai frutti di mare. Molti di voi, sicuramente, sapranno già come fare questo piatto, però, in vorrei condividere la mia di ricetta, ovviamente light e priva di burro e grassi vari. Una volta puliti e lavati per bene i frutti di mare, il risotto potete prepararlo al momento poiché è di facile esecuzione e molto veloce, occorre solamente rispettare i tempi di cottura del riso e aggiungere qualche minuto in più per la cottura del pesce che, tuttavia, si cuoce molto in fretta. Se avete tempo, vi consiglio anche di preparare il  brodo vegetale che dà al risotto un sapore unico e sicuramente più sano rispetto ai, tanti odiati dalla sottoscritta, dadi già pronti. Ma, bando alle ciance, iniziamo subito a cucinare:
Ingredienti per 4 persone :
500 g di frutti di mare già puliti e sgusciati  (vongole, cozze, gamberetti, calamari)1 mazzetto di prezzemolo1 scalognoMetà bicchiere di vino bianco secco300 g di riso per risottiSale, pepe nero q.b.Olio extravergine di oliva q.b.Brodo vegetale q.b.
Preparazione :
In una pentola capiente, mettere lo scalogno tritato finemente con un giro di olio e fai soffriggere per qualche minuto, aggiungere i frutti di mare e farli cuocere per un paio di minuti. Alzare la fiamma e versare il vino, facendolo sfumare. Aggiungete il riso e tanto brodo vegetale quanto basta per cuocerlo. Aggiungete, man mano, mestoli di brodo per la cottura, nel frattempo, regolare di sale e di pepe. A cottura ultimata del riso e ad assorbimento totale del brodo (miraccomando ad aggiungerne poco alla volta per evitare l’effetto brodoso e non cremoso!!) spegnete il fuoco e versare il prezzemolo tritato. Un’ultima mescolata e servire caldo e..buon appetito!

Precedente Polpettine con contorno di crumble di zucchine Successivo Zuppa di petto di pollo

0 commenti su “Risotto ai frutti di mare