Delizie alla vaniglia

Questa volta mi sono superata in tutto e per tutto con questa ricettina! Mi rivolgo soprattutto alle aspiranti cheffine e alle aspiranti amanti della pasticceria: avete presente quella voglia assurda che vi assale e non vi lascia fino a quando non avete elaborato una ricetta originale che vi fa sentire soddisfatte e fiere di essere nate con l’amore per la cucina? Avete presente quei momenti in cui non sei fisicamente in grado di alzare una penna ma trovi la forza e l’energia per mescolare energicamente un panetto di pasta frolla? Beh quella ero io oggi pomeriggio. Seppur non nelle mie migliori condizioni fisiche, avevo una terribile voglia di creare una ricetta piacevole e leggera come piace a me. La crisi esistenziale mi ha portato a creare questi dolcetti che ho chiamato “Delizie alla vaniglia”. Il nome non è molto originale, lo so, però il gusto lo è, parola di Maryinpasta. Sono dei deliziosi biscottini fatti di pasta frolla rigorosamente senza burro e aromatizzata alla vaniglia e con un tocco di farina di mandorle che da quel giusto tocco di croccantezza e friabilità che ci vuole. Ma non è tutto! Questi biscotti hanno un cuore di crema pasticcera alla vaniglia che danno quel tocco di dolcezza e originalità che mancava. Vi consiglio di provarli perchè sono molto semplici e molto molto appetitosi. Ma, bando alle ciance, iniziamo ad impastare:

Ingredienti:

  • 250 gr. di farina OO
  • 50 gr. di fecola di patate
  • 50 gr. di farina di mandorle ( per farla in casa come ho fatto io, ho tritato finemente 50 gr. di mandorle già sbollentate e sbucciate e leggermente tostate in forno. Una volta fredde, le ho tritate con 1 cucchiaio raso di zucchero semolato; lo zucchero serve ad assorbire l’olio in eccesso che le mandorle tritate rilasciano nel frullatore)
  • 1 tuorlo e 1 uovo intero
  • 60 gr. di olio di semi di mais
  • 1 bustina di vanillina
  • 2 cucchiaini di lievito per dolci
  • 1 pizzico di sale
  • latte q.b.

Per la crema:
  • 1 bicchiere ( 100 ml circa ) di latte intero
  • 1 tuorlo
  • 1 cucchiaio di fecola
  • 1 cucchiaio di zucchero
  • 1 fialetta di aroma alla vaniglia

Per decorare:
  • Zucchero a velo q.b.
Preparate la crema pasticcera perchè dovrà raffreddarsi completamente. Scaldare il latte in un pentolino e in un altro mescolare il tuorlo con lo zucchero e la fecola. Diluire il composto con un cucchiaio di latte caldo, successivamente, aggiungere il restante latte caldo e rimettere sul fuoco a fiamma bassa. Una volta addensata, mettere la fialetta di vaniglia e tenere ancora sul fuoco fino a quando la consistenza non vi soddisfa. Mettiamo a raffreddare la crema e prepariamo la pasta frolla. Mescoliamo le farine, la fecola, il pizzico di sale, il lievito, la vanillina e formiamo la classica fontana. Nel centro, mettiamo l’olio e le uova e impastiamo. Se l’impasto risulta secco, aggiungere un goccio di latte o comunque quello che basta  per creare un panetto compatto. Avvolgere nella pellicola trasparente e mettiamolo a riposare in frigo per almeno mezz’ora. Una volta che la crema si è raffreddata, prendiamo la pasta frolla e stendiamola di circa 0,5 cm di spessore. Tagliamo con il taglia biscotti circolare, spennelliamo con un pò di latte e mettiamo al centro un cucchiaino di crema. Chiudiamo il biscotto con un altro disco di pasta frolla e modelliamo il tutto. Porre i biscotti sulla placca del forno foderata di carta e cuocerli per 15 minuti circa a 180° o comunque fino a doratura. Una volta freddi, spolverizziamo di zucchero a velo e buon appetito!

Precedente Funghi cardoncelli alla pizzaiola Successivo Farfalline al pesto con pomodorini

0 commenti su “Delizie alla vaniglia

  1. Io sono dell'idea che la regola "cucina rigorosamente con burro perché buono e dà sapore" non vale! Non sempre, ma spesso, si possono trovare validi sostituti del burro con qualcosa di più salutare guadagnandone in gusto e salute! Chi non lo fa, non ama rischiare e non conosce la cucina! 😀