Pasta con salmone fresco e zucchine

Questo primo piatto lo devo alla mamma del mio ragazzo che, un giorno, mi fece assaggiare questa pasta per puro caso. L’ho leggermente riadattata a mio modo dato che, ad esempio, la ricetta prevede l’uso della panna fresca liquida, io l’ho provata anche senza e devo dire che non si sente affatto la sua mancanza vista la naturale cremosità del piatto. Adoro il salmone fresco che, unito alle zucchine, crea un ottimo mélange terra-mare. Le zucchine, infatti, rendono cremoso il piatto e si amalgamano perfettamente al salmone e alla pasta. Facile, gustoso, si prepara davvero in poco tempo ma vi darà una grande soddisfazione poichè apprezzata sicuramente da tutti i commensali. Bando alle ciance, iniziamo a cucinare:


Ingredienti per 3 persone:

  • 250 gr. di pasta corta
  • 200 gr. di salmone fresco tagliato a tocchetti ( io uso la parte della coda priva di spine)
  • 2 zucchine medie
  • sale, olio, scalogno
  • menta fresca
  • metà bicchiere di vino bianco
  • 3 cucchiai di panna fresca liquida (facoltativa)

Preparazione:

Pulire le zucchine e tagliarle a julienne. Nel frattempo, pulire e lavare il salmone e tagliarlo a tocchetti. Prendete una padella capiente e mettere lo scalogno affettato con un giro di olio e mettere sul fuoco. Quando lo scalogno inizia a soffriggere, aggiungere il salmone e lasciate cuocere 5 minuti. Dopo 5 minuti, aggiungere il vino,alzate la fiamma e lasciate sfumare. Aggiungere, successivamente,le zucchine, il sale e lasciate cuocere per circa 15 minuti o comunque fino a cottura delle zucchine. Aggiungere la panna, se avete scelto di inserirla nella ricetta. Se il sughetto dovesse asciugarsi troppo, aggiungere un pò di acqua di cottura della pasta. A cottura ultimata di quest’ultima, versatela nel sughetto del salmone e mantecatela bene. Spegni il fuoco e aromatizzate con abbondanti foglie di menta fresca e..pappare!!!
Precedente Crostata di frutta con olio Successivo Pasta con fagiolini e ricotta dura

0 commenti su “Pasta con salmone fresco e zucchine

  1. Buonissima! L'ho fatta stasera usando il tonno fresco, in quanto sono ancora a Procida e comprare il salmone qui è un delitto: pensa che il tonno ottimo da mangiare crudo costa sui 20 euro .-)

  2. Sono contenta ti sia piaciuta!!!e ottima anche l'abbinamento con il tonno!!Magari,se proprio non si vuole rinunciare al salmonee, per evitare ulteriori delitti, potresti anche usare i filetti di salmone in scatola..quelli al naturale. Sicuramente il salmone fresco è il top, però in mancanza di esso, quello in scatola è un'ottima alternativa. La prima volta che ho assaggiato questo piatto, il salmone era proprio quello in scatola! Poi, ovvio che al tuo ritorno e, quando il salmone sarà economicamente accessibile, lo potresti comprare. Ma è un primo piatto molto molto versatile che si presta a molti cambiamenti di "pesce"..un'altra ottima alternativa sarebbero i gamberetti freschi! L'unione tra gamberetti e scalogno è eccezionale! Buona giornata!