Frittata al forno con fagiolini

Rieccomi con una nuova ricetta. Oggi vi proporrò un ottimo secondo piatto, molto veloce  da preparare. Si tratta di una banalissima frittata con i fagiolini ma cotta in forno. A mio parere, le frittate cotte nel forno mantengono un gusto decisamente più delicato rispetto a quelle fritte. La preparazione prevede l’utilizzo di pochissimi ingredienti ma non per questo il risultato è spiacevole. Io sono sostenitrice di una cucina decisamente semplice e povera di ingredienti, richiamando le tradizioni delle nostre nonne che non avevano a disposizione ingredienti eccentrici o particolari e ci regalavano sempre piatti che ad oggi non riusciamo a dimenticare. Una cucina genuina e unica nel sapore che non finirà mai di esistere. Ma, bando alle ciance, iniziamo a cucinare!!!

Ingredienti:

  • 3 uova
  • 3 cucchiai abbondanti di grana padano
  • 100 gr. di fagiolini
  • sale q.b.

 Preparazione:

Lavare i fagiolini, tagliare le estremità e portare a bollore dell’acqua leggermente salata. Aggiungere i fagiolini e lessarli per circa 10 minuti. Nel frattempo, in una ciotola sbattere con una frusta le uova con il grana padano e regolare di sale. Scolare i fagiolini e tagliarli a metà e lasciarli raffreddare. Una volta freddi, aggiungerli alle uova e versare il composto in un tegame di circa 20 cm di diametro, rivestito di carta forno. Infornare a 200 ° per 15 minuti, lasciare intiepidire e…pappare!!!

Precedente Pasta con ragù di verdure Successivo Torta di mele