Vellutata di patate al profumo di sottobosco

CON QUESTA RICETTA PARTECIPO AL COOKACONTEST   “A TUTTA ZUPPA”

 

20141113_095144

La vellutata ddi patate al profumo di sottobosco è una deliziosa zuppa realizzata con pochi e ingredienti. Sembrerà impossibile ma si riesce a realizzare una zuppa saporita e veramente buona.  La vellutata di patate al profumo di sottobosco la realizzo con porcini freschi perché è un hobby che condivido in famiglia ma si possono utilizzare anche quelli congelati perché vi assicuro che il risultato sarà ottimo ugualmente.

 

 

Ingredienti per 4 persone:

  • 4 patate medie
  • 1 spicchio di aglio
  • 1 scalogno
  • 8 fettine di porcini secchi
  • 200 gr. di porcini freschi (oppure 400 gr. di quelli congelati)
  • 6 cucchiai di olio extra vergine di oliva
  • 1 dado vegetale (io uso quello fatto in casa ma sostituibile col sale)
  • 4 cucchiai di Parmigiano Reggiano grattugiato
  • 1 manciata di prezzemolo tritato
  • 1/2 litro di acqua
  • sale q.b.

 

Procedimento:

Rosolare la cipolla con 2 cucchiai di olio.   Aggiungere le patate pelate e tagliate a cubetti grossi e far rosolare per qualche secondo.    Aggiungere l’acqua, il  dado ed i porcini secchi.   Coprire col coperchio e cucinare per 15 minuti.

A parte trifolare i porcini con aglio e olio.

Cotta la zuppa creare la vellutata passando la patata con un frullatore (io uso quello ad immersione).   Aggiungere direttamente nella pentola il Parmigiano Reggiano grattugiato e mantecare bene.  Aggiustare di sale se necessario.

Impiattare e mettere al centro i porcini trifolati cosparsi da una manciata di prezzemolo.

Se piace aggiungere un goccino di olio crudo.

 

20141113_095144

Print Friendly, PDF & Email
Precedente Farro speziato con crostini croccanti Successivo Muffin con marmellata alla fragola