Tartufi di pandoro

I tartufi di pandoro sono deliziosi bocconcini di pandoro realizzabili in pochi minuti con davvero pochi ingredienti.

Potrete utilizzare avanzi di pandoro, anche un pochino più secco oppure una bella fetta fresca, il risultato non cambierà.

Per realizzare i tartufi di pandoro ho utilizzato una bagna molto leggera a base di latte di riso e caffè.

Essendo molto dolce il pandoro ho preferito spolverarli con del cacao amaro e devo dire che il sapore è risultato molto bilanciato.

I tartufi di pandoro sono un goloso dolcetto che potrete servire accompagnando un caffè, come dopo pasto o semplicemente come coccola durante la vostra giornata.

  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: non previsti Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 35 pezzi
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

  • 150 g Pandoro
  • 1 bicchiere latte di riso
  • 4 cucchiaini Caffè solubile (oppure 1 caffè ristretto)
  • 30 g Cacao amaro in polvere

Preparazione

  1. Metti in una terrina capiente il pandoro sbriciolato grossolanamente.

    In un bicchiere miscela il latte di riso con il caffè solubile.   Se non utilizzi il caffè solubile, puoi in alternativa usufruire di un caffè  molto ristretto.

    Amalgama bene il tutto fino ad ottenere un impasto omogeneo.

    Aiutandoti con un cucchiaino preleva circa un cucchiaino e mezzo di impasto e forma delle palline.

    Versa in un piatto il cacao amaro e rotola le palline formate.

    Poni i tartufi ottenuti in pirottini di carta.

Note

Print Friendly, PDF & Email
dolci

Informazioni su loscrignodeisapori

Mi chiamo Manuela ho 40 anni. Sono nata e cresciuta a Milano ma da 15 anni vivo in Abruzzo. E' un posto bellissimo dove si può trovare ancora la genuinità della gente e... della cucina!!! La cucina è una delle mie passioni ma subito dopo la mia famiglia che adoro!

Precedente Farro filante ai carciofi Successivo Tigelle

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.