Spezzatino di vitello allo zenzero

finale

 

 

 

 

Un piatto molto semplice e veloce da realizzare,  particolarmente delicato ma arricchito dal sapore un po’ frizzante dello zenzero.  L’ideale sarebbe cotto con la pentola a pressione ma assicuro che con qualche minuto in più si può tranquillamente cucinare nelle normali pentole antiaderenti ed il risultato sarà ottimo comunque.  L’accompagnamento ideale per questo tipo di piatto è con le patate perché lo addolciscono molto.

 

Ingredienti per 4 persone:

  • 500 gr. bocconcini di vitello (magro)
  • 1 carota
  • 1 costa di sedano
  • 1 cipolla piccola (io ho usato lo scalogno)
  • 3 cucchiaini di zenzero in polvere
  • 1 dado (io ho utilizzato quello fatto in casa)
  • 3 cucchiai di olio
  • 1 pizzico di cannella in polvere
  • 1 pizzico di noce moscata in polvere
  • 2 chiodi di garofano
  • 5 granelli di ginepro
  • 3 granelli di pepe nero
  • 2 foglie di alloro
  • 1 rametto di rosmarino
  • 1 spicchio di aglio
  • 2 bicchieri di acqua
  • sale q.b.

 

Procedimento:

Lavare le verdure (tranne le patate) e tagliarle a pezzetti molto piccoli.  Soffriggerle con l’olio ed aggiungere i bocconcini di vitello.   Far rosolare il tutto per qualche minuto.   A questo punto aggiungere tutte le spezie ed il bicchiere d’acqua.  Far cucinare molto lentamente per almeno 20 minuti.  Passati i 20 minuti aggiungere le patate e un altro bicchiere di acqua.  Cucinare per ulteriori 20 minuti.

Variante:  se si usa la pentola a pressione mettere tutti gli ingredienti tranne le patate, aggiungere almeno 3 bicchieri di acqua e cucinare per 10 minuti.  Terminati i 10 minuti aprire la pentola ed aggiungere le patate. Aggiungere altri 2 bicchieri di acqua e terminare la cottura per altri 10 minuti.  Togliere il coperchio e se serve far addensare un pochino cuocendo ulteriori 5 minuti.

Lo spezzatino è pronto!

In evidenza

 

Print Friendly, PDF & Email
Precedente Mini hot dog Successivo Melanzane gratinate