Sfogliatelle abruzzesi

in evidenza

Le sfogliatelle abruzzesi sono dei dolci deliziosi  che generalmente vengono preparate nel periodo natalizio.  Una sfoglia sottilissima con una farcia al cioccolato o come vuole la tradizione con marmellata d’uva.  Un dolce  impegnativo da realizzare ma che dà una soddisfazione infinita una volta terminato il lavoro.   Ringrazio la mia cara amica Anna che molto gentilmente ha collaborato con me per la realizzazione di questa ricetta!

 

 

Ingredienti per 40 sfogliatelle:

  • 1 Kg. di farina
  • 7 rossi d’uovo
  • 200 gr. di strutto
  • 100 gr. di burro
  • 3 cucchiai di zucchero
  • 250 gr. di vino bianco
  • 2 dita d’acqua fredda

 

Per la farcia al cioccolato:

  • 1 vasetto medio di Nutella

 

Per la farcia con la marmellata:

  • 1 vasetto di marmellata d’uva
  • 60 gr. di cacao amaro
  • 20 gr. di granella di nocciole (facoltativo)

 

Per guarnire:

  • Zucchero a velo q.b.

 

 

Procedimento:

Miscelare tutti gli ingredienti insieme mettendo però solo 100 gr. di strutto.   Otterrete un impasto liscio ed omogeneo un pochino “appiccicoso”.

Con l’aiuto della farina e della macchinetta per la pasta ricavare 5 strisce lunghe sottilissime.  Bisogna tirare la pasta fino allo spessore più sottile!   Con le dita passare lungo la striscia lo strutto in modo omogeneo. Purtroppo non è possibile utilizzare un pennello perché la pasta  è talmente sottile che si strapperebbe.    Sovrapporre 5 strisce di pasta e arrotolare per il verso lungo in modo moooooolto stretto.   Con la dose che sto postando otterrete 5 panetti così…

rotoli sfogliatelle

 

 

 

 

 

 

A questo punto tagliamo delle fettine 8 fettine di pasta per ogni panetto.   Stenderlo con un mattarello fino ad ottenere un impasto spesso circa 3 mm.

Al centro mettere un cucchiaino di Nutella o marmellata e chiudere a metà formando delle mezze lune.               A  questo punto consiglio di bagnare leggermente il bordo per sigillarne bene i bordi altrimenti in cottura si apriranno facendo uscire la farcia e comprometteremo il duro lavoro!

Foderare con carta forno precedentemente bagnata e strizzata una placca e disporre le sfogliatelle in forno caldo 200°  per 10-15 minuti in base al vostro forno.  Le sfogliatelle dovranno essere un pochino colorite ma non “marroni” altrimenti sapranno di bruciato.

Sfornate e spolverizzate abbondante zucchero a velo.

 

Finale

 

 

 

 

 

 

 

Consiglio:  Non sostituite lo strutto col burro perché purtroppo comprometterete il risultato e non si sfoglieranno!

Print Friendly, PDF & Email
Precedente Spaghetti al nero di seppia Successivo Mezze penne al gorgonzola e spinaci