Risotto alla zucca

Il risotto alla zucca è un delizioso primo piatto autunnale.

E’ particolarmente delicato per il sapore un po’ dolcino della zucca che si sposa bene con gli ingredienti di questa ricetta.

Il risotto alla zucca viene realizzato con soli 4 ingredienti ma racchiude tutto il gusto che questa stagione può regalare.   Il

Il risotto alla zucca infatti dona l’idea autunnale anche per via del suo colore aranciato che ricorda il colore delle foglie quando in autunno stanno per cadere.

Reso particolarmente goloso grazie al formaggio che lo rende maggiormente cremoso e filante. Il risotti alla zucca lo potete servire subito ma anche nei giorni seguenti perchè fatto saltare in padella sprigionerà nuovamente tutto il suo sapore. Il risotto alla zucca è indicato per tutti sia grandi che piccini.

Scoprirete che i più piccoli lo apprezzeranno molto. Il risotto alla zucca è semplice da realizzare e particolarmente economico. Vi posto la mia ricetta personale ultra collaudata e sempre gradita, spero che piaccia anche a voi e.. fatemi sapere!

 

Per vedere la video ricetta clicca qui

 

Ingredienti per 4 persone:

  • 1 cipolla chiara (io uso il porro, anche congelato va bene)
  • 500 gr. di zucca
  • 280 gr. di riso
  • 2 cucchiai di olio extra vergine di oliva
  • 4 bicchieri di acqua calda
  • 1 ciuffetto di prezzemolo (facoltativo)
  • 80 gr. di formaggio filante a vostra scelta
  • sale q.b.

Procedimento:

Pulire la zucca e lavarla accuratamente.

Tagliarla a dadini grossolanamente.

In una pentola capiente mettere l’olio e la cipolla o il porro e rosolare qualche istante

Aggiungere la zucca.  Far insaporire qualche istante dopodichè aggiungere 1 bicchiere di acqua e cucinare a fuoco dolce per 150 minuti.

Aggiungi il riso, amalgama bene e versa la restante parte di acqua.

Aggiusta di sale e cucina per il tempo indicato sulla confezione del riso.

Terminata la cottura spegni il fuoco ed aggiungi il formaggio filante (se vuoi anche del prezzemolo tritato)

Manteca bene e servi caldo

Print Friendly, PDF & Email
Precedente Orecchiette con cime di rapa Successivo Polpette di pesce srilankesi