Polpette di pesce srilankesi

Le polpette di pesce srilankesi sono un tipico piatto dello Sri Lanka.   Le ho realizzate con la mia cara amica Ruwani che ringrazio molto!

Le polpette di pesce srilankeesi sono golosissime polpettine  croccanti fuori e morbide all’interno, particolarmente profumate e speziate.

Le polpette di pesce cingalesi racchiudono tutto il gusto della terra che rappresenta, lo Sri Lanka!

Le spezie calde ma decise ed il pepe rendono le polpette di pesce molto appetitose.

Per poterle realizzare avrete bisogno di diverse spezie che potrete trovare in parte nei supermercati ed in parte in qualsiasi negozio che fornisca prodotti esteri.

Le polpette di pesce srilankesi sono realizzate con foglie di curry e di pandan, se siete in difficoltà nel reperirle potete ometterle.  Il risultato non sarà perfettamente lo stesso ma vi assicuro che otterrete un ottimo piatto ugualmente.

Vi indico un’anteprima degli ingredienti necessari per fare le polpette di pesce srilankesi, dopodiché spiegherò il procedimento.

Per facilitarvi il lavoro, ho pensato di realizzare una video ricetta che chiarisce sicuramente tutti i passaggi!   Non ci resta che realizzarle!!

 

Per vedere la video ricetta clicca qui:

 

 

 

 

 

 

Ingredienti per 4 persone:

 

  • – 200 gr. di patata lessa
  • – 3 chiodi di garfano
  • – 200 gr. di tonno sottolio
  • – 1 uovo
  • – 1 cipolla
  • – pane grattugiato qb
  • – 1 spicchio di aglio
  • – olio per friggere
  • – 2 cucchiai di farina
  • – 1/2 tazzina d’acqua
  • – 2 cucchiaini curcuma
  • – 2 cucchiaini di pepe
  • – cannella 1 pezzetto
  • – 4 semi cardamomo
  • – 8 foglie di curry
  • – sale q.b.
  • – 2 o 3 foglie di pandan

 

Procedimento:

Metti in una terrina le patate lesse schiacciate, il tonno ed il pepe in polvere.  Amalgama bene

In una padella antiaderente metti l’aglio, un cucchiaio di olio, e tutte le spezie insieme.

Soffriggi il tutto per un minuto.

Aggiungi la cipolla e rosola per un minuto. Spegni il fuoco

Versa il tutto sull’impasto di patata e tonno, aggiusta di sale

ed amalgama bene.

In una ciotola metti l’uovo, la farina e sbatti bene senza far formare i grumi.

Aggiungi un pochino alla volta mezza tazzina di acqua.  La pastella realizzata dovrà essere liscia e morbida.

Forma delle polpettine con l’impasto di patata, passale nell’uovo, poi nel pane grattugiato e friggile in abbondante olio caldo.

Servile caldissime.

 

Print Friendly, PDF & Email
Precedente Risotto alla zucca Successivo Cocktail di gamberetti