Coda di rospo ubriaca con olive verdi

in evidenza

 

 

 

 

 

 

Avete voglia di mangiare il pesce ma non il solito piatto?  Desiderate qualcosa di semplice ma dal carattere incisivo?  Allora provate questa ricetta!   Si tratta un piatto semplice da realizzare, molto veloce ma non per questo meno saporito.  Penso che sia una delle versioni del pesce che preferisco.  Sì perché in realtà viene realizzato con pochi ingredienti ma sufficienti per rendere questo pesce pregiato e delicato particolarmente deciso sprigionando tutti i sapori che lo rendono particolare.

 

Ingredienti per 3/4 persone:

  • 2 code di rospo grandi
  • 1 confezione di olive verdi
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
  • Aromi tipo ariosto
  • 3 cucchiai di olio extra vergine di oliva
  • 1 spicchio di aglio piuttosto grande (in alternativa usatene 2)

 

Procedimento:

Mettere in una padella lo spicchio di aglio con l’olio e far soffriggere per qualche secondo

1

 

 

 

 

 

 

Aggiungere le code di rospo.  Consiglio vivamente di non togliere la testa al pesce!  Lo so che può fare impressione ad alcuni però la riuscita del piatto dipende proprio da questo.

2

 

 

 

 

 

 

a questo punto bisogna aggiungere gli aromi, possono andare bene quelli tipo “Ariosto”.  Io personalmente ho usato semplicemente del sale insaporito con le erbe aromatiche (salvia, rosmarino, timo, basilico, cumino, maggiorana e curcuma) ma non preoccupatevi, utilizzate quello che preferite non comprometterete il risultato!   Aggiungiamo sopra al sale le olive verdi ed il vino bianco e facciamo sfumare il pesce

3

 

 

 

 

 

 

Appena il vino sarà evaporato spegnere il fuoco e impiattare il pesce, spinandolo.   Mi raccomando, irrorate il pesce con l’intingolo di cottura!   Il piatto è pronto

finale

 

 

 

 

 

 

finale 2

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email
Precedente Fusilli zucchine pancetta e pomodoro Successivo Pasta zucca e salsiccia al profumo di sottobosco