Branzino ai tre colori

IMG_2641

Il branzino ai tre colori è un piatto a base di pesce particolarmente buono e saporito.   Delicato il sapore del pesce, incisivo quello del suo condimento.  Un secondo di pesce veloce, leggero ma molto saporito visto che prevede l’utilizzo di aglio, prezzemolo, peperone e pomodorini freschi.  E’ vero il branzino è un pesce pregiato e vivendo in una zona di mare è sicuramente più semplice ed economico reperirlo. Ultimamente però ho notato che i supermercati spesso mettono questo pesce in sconto quindi vi suggerisco questa ricetta perché reputo che sia una delle migliori! Accompagnatelo con delle patatine light croccanti e farete un figurone. Un piatto che racchiude tutto il profumo ed i colori mediterranei.

 

Ingredienti per 4 persone:

  • 2 branzini piuttosto grossi (circa 700 gr.)
  • 1 scalogno
  • 8 pomodorini tipo pachino
  • 1 spicchio di aglio
  • 1/2 peperone verde  tipo cornetto
  • 1 ciuffo di prezzemolo
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • 1 bicchiere di acqua fredda
  • 3 cucchiai di olio extra vergine di oliva
  • sale q.b.

 

Procedimento:

Foderare una teglia con carta forno bagnata e strizzata.

Porre il pesce e tutti gli ingredienti tranne l’aglio versando per ultimo il vino e l’acqua in superficie.  L’aglio tagliatelo a metà, privatelo dell’anima e inseritelo nella pancia del pesce. Consiglio di utilizzare del sale grosso e non fine perché oltre a salare insaporirà meglio il piatto.

IMG_2639

 

 

 

 

 

 

 

Mettere in forno caldo 250° per circa 20 minuti.   Pulire il pesce, impiattarlo ed irrorare la superficie con l’intingolo di cottura.

IMG_2641

 

Print Friendly, PDF & Email
Precedente Spaghetti freschi Successivo Crepes alla Nutella e noci