Crostata light senza zucchero burro e uova

Share

Crostata light senza zucchero burro e uova

crostata light senza zucchero burro e uova

 

Crostata light senza zucchero burro e  uova

Crostata davvero buonissima, non contiene zucchero burro e uova latte, ma trovate una base molto friabile e la dolcezza della marmellata, è ottima in ogni momento della giornata o da gustarla a colazione o a merenda. per i vostri bambini.

Provate la crostata light senza zucchero burro e uova.

Ingredienti
250 gr di farina 00
30 gr di olio di semi di mais
50 ml di latte di soia
mezzo cuchiaino di lievito per dolci
scorza di 1 limone grattugiato
1 bustina di vanillina o una bacca di vaniglia
300 gr di marmellato a vostro gusto
un pizzico di sale
Preparazione
In una ciotola versate tutti gli ingrediente e amalgamate fino a formare una palla, avvolgetela nella pellicola e lasciatela riposare in frigorifero per un’ora.
Riprendete la frolla e stendetela in una tortiera foderata da carta forno o imburrata ed infarinata, lasciando un bordo di alto 3 centimetri.
Fate uno strato di marmellata a vostro gusto sulla frolla, livellatela bene, e poi ripiegate i bordi sulla marmellata con un bordo di 2-3 cm.
Infornate in forno caldo a 200 ge per 30 minuti.
Lasciatela raffrddare e spolverizzatela con lo zucchero a velo.
Ottima ,crostata light senza zucchero, burro, e uova per quelle persone che stanno attenti alle calorie e che vogliono concedersi un piccolo peccato di gola.
Provatela non ve ne pentirete, spero che vi troviate in casa tutti gli ingredienti e incominciate a prepararla vi bastano proprio pochissimi ingredienti.
crostata light senza zucchero burro e uova1crostata light senza zucchero burro e uova3
Spero che questa ricetta sia stata di tuo gradimento, se ti va seguitemi sul blog In cucina con Marghe E per rimanere sempre aggiornati  fai anche un salto sulla mia  fan bage di facebook  Basta cliccare “mi piace” per essere aggiornato sulle ultime ricette pubblicate. Ti aspetto!
Share

Insalata di riso venere “fantasia colorata”

Share

Insalata di riso venere “fantasia colorata”

Insalata di riso venere

Questa insalata di riso venere fresca e genuina e un ottimo piatto per vegani e vegetariani

Insalata di riso venere “fantasia colorata”

Questa insalata di riso venere fresca e genuina e un ottimo piatto per vegani e vegetariani con riso “nero venere” e tanti buoni ortaggi. Il riso Venere è una varietà  di riso italiano. Il riso Venere è un tipo di riso integrale di color viola molto scuro; per questo  viene anche detto riso nero. Oltre all’aspetto particolare, ha un gusto a sé stante ed un aroma che ricorda fortemente l’odore del pane appena sfornato.
Tratto da http://www.my-personaltrainer.it/alimentazione/riso-venere.html  date un’occhiata.

Ingredienti per 4 persone

300 gr di riso nero (venere)
1 peperone verde piccolo
2 pomodori maturi ma sodi
4 cetriolini sott’aceto o fresco
origano fresco
4 foglie si basilico
150 gr cucchiai di piselli già cotti
150 gr di mais già cotto
1 zucchina
10 noci sgusciati
4 cucchiai di olio extravergine di oliva
Preparazione
Lessate il riso venere in abbondante acqua salata. Scolatelo e lasiatelo raffreddare in una insalatiera.
Lavate tutti gli ortaggi.
Intanto eliminate picciolo, semi e nervature bianche del peperone e tagliatelo a dadini, tagliate a dadini anche i cetriolini.
Tagliate a metà i pomodori eliminate i semi e riduceteli a dadini.
Tagliate a julienne la zucchina.
Riunite tutti gli ingredienti preparati nell’ insalatiera dove avete messo a raffreddare il riso, aggiungete anche il maisi, piselli, noci e conditeli con 3-4 cucchiai di olio extravergine di oliva qualche goccio di aceto (se vi piace) sale e pepe.Spolverizzate con origano e basilico spezzettato tra le dita, mescolate e servite la vostra i
nsalata di riso venere “fantasia colorata”

Spero che questa ricetta sia stata di tuo gradimento, se ti va seguitemi sul blog In cucina con Marghe E per rimanere sempre aggiornati  fai anche un salto sulla mia  fan bage di facebook  Basta cliccare “mi piace” per essere aggiornato sulle ultime ricette pubblicate. Ti aspetto!

  .

Share

Pasta con pesto di zucchine alle mandorle

Share

Pasta con pesto di zucchine alle mandorle

Pasta con pesto di zucchine alle mandorle

Pasta con pesto di zucchine alle mandorle

Avete voglia di un piatto di pasta fresca e genuina ma veloce da preparare? Allora che ne dite di questa pasta con pesto di zucchine alle mandorle, facile, facile? Le zucchine in questo periodo sono molto facile da trovare nei mercati e nei supermercati. Cercate di prendere le zucchine piccole perchè sono più tenere e all’interno hanno pochi semi.

Ingredienti (per 4 persone)

350 gr di pasta a vostro gusto
3 zucchine + 1
100 g di mandorle tritate
50 gr di parmigiano grattugiato
2 cucchiai di pecorino grattugiato
1 mazzetto di basilico fresco
3 cucchiai di olio extravergine di oliva
sale, pepe

Preparazione

Preparate il pesto: Spuntate le zucchine, lavatele e grattugiate solo la parte verde, la parte centrale con i semi la eliminate.
Versate la polpa ottenuta in una ciotola, aggiungete il basilico, ben lavato ed asciugato, i pinoli, le mandorle, il sale e pepe, il parmigiano grattugiaro,e il pecorino grattugiato. (Se avete dei fiori di zucca aggiungetele al pesto)
Frullate il tutto con un frullatore a immersione aggiungete l’olio extravergine di oliva quando basta ad ottenere una crema omogenea.
Regolate di sale e pepe.
Nel frattempo, portate a ebollizione circa 2 litri di acqua, salata, immergetevi la pasta che più vi gusta,e portatela a cottura, (io ho utilizzato i fusilli freschi) scolatela al dente e conditela con il pesto preparato. Mescolate bene, decorate con una zucchina tenuta da parte tagliata a julienne e servite. Ora gustatevi la pasta con pesto di zucchine alle mandorle

Pasta con pesto di zucchine alle mandorle

Pasta con pesto di zucchine alle mandorle

Spero che questa ricetta sia stata di tuo gradimento, se ti va seguimi sul blog In cucina con Marghe E per rimanere sempre aggiornati  fai anche un salto sulla mia  fan bage di facebook  Basta cliccare “mi piace” per essere aggiornato sulle ultime ricette pubblicate. Ti aspetto!

Share

Fusilli alla crudaiola senza glutine

Share

Fusilli alla crudaiola senza glutine

Fusilli alla crudaiola senza glutine

Fusilli alla crudaiola senza glutine

La pasta alla crudaiola è un piatto facile e veloce da realizzato. Infatti prende il nome crudaiola perchè il suo condimento è tutto a crudo.
Vi occorrono pochi ingredieti per creare questo piatto di  fusilli alla crudaiola senza glutine, fresco da gustare nelle giornate estive.
Ingredienti per 4 persone
350 gr di fusilli senza glutine
500 gr di pomodori maturi
sale e pepe q.b.
4 cucchiai di olio extravergine d’oliva
qualche foglia di basilico
150 gr di mozzarella per pizza
Preparazione
Pulite, tagliate a pezzetti i pomodori, la mozzarella e, trasferiteli in una insalatiera, unite il basilico tagliato grossolanamente, sale, pepe,origano, olio e mescolate bene tutti gli ingredienti.
Lessate i fusilli senza glutine (o altro formato a vostro piacere) in abbondate acqua salata, scolateli al dente, versateli nel condimento, mescolate molto bene e servite.
Io ho utilizzato pochi ingredienti ,ma se a voi piace potete anche aggiungere altri ingredienti, (olive, cipolle fresche o quello che suggerisce la fantasia.
Gustatevi qusto piatto di fusilli alla crudaiola senza glutine.
Se in famiglia non c’è nessuno che ha problema di glutine, utilizzate pure la pasta normale.
Accompagnate come secondo piatto una bella insalata mista.
Adesso non mi resta che augurarvi buon appetito.
Spero che questa ricetta sia stata di tuo gradimento, se ti va seguimi sul blog In cucina con Marghe E per rimanere sempre aggiornati  fai anche un salto sulla mia  fan bage di facebook  Basta cliccare “mi piace” per essere aggiornato sulle ultime ricette pubblicate. Ti aspetto!
Share

Pomodori e peperoni ripieni con quinoa

Share

Pomodori e peperoni ripieni con quinoa

Pomodori e peperoni ripieni con quinoa Pomodori e peperoni ripieni con quinoa

Oggi vi lascio una ricetta molto semplice da preparare.  Si tratta di pomodori e peperoni ripieni con quinoa, un piatto molto gustoso e saporito.

Ingredienti (per 4 persone)

4 pomodori ramati ben sode
4 peperoni gialli a corno
150 gr. di quinoa
2 patate medie
4 cucchiai di parmigiano
4 pomodorini secchi
1 cucchiaino di prezzemolo tritato
un pizzico di origano
1 zucchina
5 foglioline di menta
sale, pepe q.b.

Preparazione

Per prima cosa cuocete la quinoa con 300ml di acqua, quando inzia a bollire abbassate la fiamma, coprite con il coperchio e fate cuocere per 10 minuti.
Spegnete il fuoco e lasciate riposare a pentola coperta per 5 minuti.
Scolatela e lasciate raffreddare.
Lessate le patate in acqua, la patata serve a far legare il composto, (oppure potete sostituirla con 3 cucchiai di ricotta e 1 uovo).
In una ciotola versate la quinoa, le patate, la zucchina tagliata a julienne e tutti gli altri ingredienti tagliati molto sottilmente.
Mescolate molto bene il composto e lasciate riposare per un’ora, in modo che tutti gli ingredienti prendono sapore.
Intanto lavate i pomodori, tagliate la calotta superiore lasciando il picciolo, scuotateli eliminado i semi, la stessa cosa fate ai pereponi, lavateli tagliateli per il lungo ed eliminate i semi e la parte bianca.
Con il composto riempite i pomodori, i peperoni, sistemateli in una teglia unta con un filo d’ olio extravergine di oliva e fate gratinare in forno caldo a 180°C per 20 minuti.

Pomodori e peperoni ripieni con quinoa Pomodori e peperoni ripieni con quinoa Pomodori e peperoni ripieni con quinoa Spero che questa ricetta sia stata di tuo gradimento, se ti va seguimi sul blog In cucina con Marghe E per rimanere sempre aggiornati  fai anche un salto sulla mia  fan bage di facebook  Basta cliccare “mi piace” per essere aggiornato sulle ultime ricette pubblicate. Ti aspetto!

Share

Melanzane arrostite alla parmigiana

Share

Melanzane arrostite alla parmigiana

Melanzane arrostite alla parmigiana

Melanzane arrostite alla parmigiana

Le melanzane arrostite alla parmigiana, può essere un ottimo antipasto, semplice da realizzare, leggere e sfiziose. Sono buone anche fredde. Provate anche con le zucchine vedrete che piaceranno a tutti in famiglia.

Ingredienti (per 4 persone)

2 melanzane tonde di media grandezza
500 gr di pomodorini datterini
12 fette di mozzarella per pizza (Santa Lucia)
un pizzico di origano
grana gruttugiato q.b.
sale, pepe.
olio extravergine di oliva

Preparazione

Lavate e spuntate  le melanzane, tagliatele a fette tonde di mezzo cm. circa.
Conditele con un filo di olio extravergine di oliva, sale, pepe, origano, e sistematele sulla placca da forno rivestita di carta forno, infornatele a 180°C per 15 minuti circa, o fino a quando diventano ben dorate. (Mi raccomando non perdeteli d’occhio)
Intanto tagliate i pomodorini a dadini, e affettate la mozzarella.
Togliete le fette di melanzane dal forno e lasciate raffreddare.
Ora formate le torrette: sistemate su 4 pirofile (1 per ogni commensale) da forno, una melanzana, su ogni fetta di melanzana disponete la mozzarella, un cucchiaio di pomodorini tagliati, e una spolverata di formaggio grattugiato.
Alternate con altre fette di melanzane, ancora pomodoro, mozzarella e formaggio; su l’ultima fetta di melanzana sistemate ancora con dei pezzettini di pomodoro e mozzarella.
Infornate a 200°C per 10 minuti, il tempo che la mozzarella diventa morbida.
Servite con un filo d’olio e 2 foglioline di basilico. Se volete potete anche grigliare le melanzane, ottima idea e quella di prepararle in anticipo e poi metterle nel forno 10-15 minuti prima di mettersi a tavola.

Melanzane arrostite alla parmigianaMelanzane arrostite alla parmigianaSpero che questa ricetta sia stata di tuo gradimento, se ti va seguimi sul blog In cucina con Marghe E per rimanere sempre aggiornati  fai anche un salto sulla mia  fan bage di facebook  Basta cliccare “mi piace” per essere aggiornato sulle ultime ricette pubblicate. Ti aspetto!

Share

Quinoa con verdure di primavera

Share

Quinoa con verdure di primavera

Quinoa con verdure di primavera

Quinoa con verdure di primavera

Oggi un piatto molto colorato si tratta della quinoa con verdure di primavera, un piatto molto semplice da preparare e tanto buono da mangiare!

Ingredienti per 4 persone

200 gr di quinoa
400 ml di acqua
2 catote
2 zucchine
1 scalogno
6 pomodorini datterini
un pizzico di paprica dolce
olio extravergine di oliva
sale q.b.
5 cucchiai di passata di pomodoro
5-6 nici sgusciate
1 costa di sedano

Preparazione

In un colino lavate la quinoa 2-3 volte sotto l’acqua corrente
Versatein una pentola la quinoa con l’acqua.
Portate ad ebollizione, abbassate la fiamma, coprite con il coperchio e fate cuocere per 10 minuti.
Spegnete il fuoco e lasciate riposare a pentola coperta per 5 minuti.
Sgranate con una forchetta e lasciate da parte.
Lavate le verdure: Raschiate le carote,spuntate le zucchine e tagliate entrambe le verdure a dadini o se preferite a julienne.
Sbucciate lo scalogno e affettatelo sottile.
Rosolate le verdure con 3 cucchiai di olio, salate e profumatele con un pizzico di paprica, fate coucere a fuoco basso per 10-15 minuti.
Fate saltare la quinoa con le verdure, per 2 minuti, unite nella padella i pomodori tagliati a pezzetti, il sedano tagliato a piccoli pezzi, il basilico, la passata di pomodoro cotto per qualche minuto, e le noci tritati grossolanamente mescolate bene.
Servite la quinoa con verdure di primavera tiepida o se preferite anche fredda a temperatura ambiente con qualche fogliolina di menta, potete aggiungere qualsiasi verdura di stagione ottima anche con dei pezettini di formaggio a vostro gusto.

Quinoa con verdure di primaveraQuinoa con verdure di primavera

Spero che questa ricetta sia stata di tuo gradimento, se ti va seguitemi sul blog In cucina con Marghe E per rimanere sempre aggiornati  fai anche un salto sulla mia  fan bage di facebook  Basta cliccare “mi piace” per essere aggiornato sulle ultime ricette pubblicate. Ti aspetto.

Share