Tucèn ed fa’sol e ov per Quanti modi di fare e rifare

Eccoci tornati anche questo mese con l’iniziativa della cuochina di Quanti modi di fare e rifare con una nuova ricetta, il Tucèn ed fa’sol e ov di Marika, un piatto ricchissimo e completo data la presenza dei fagioli e delle uova.
Proviamo a rifarlo! Tiriamo fuori tutti gli ingredienti e gli accessori necessari e cominciamo!

SONY DSC

Ingredienti con dosi a piacere per questo piatto di tucèn ed fa’sol e ov:

  • Salsa di pomodoro
  • Prezzemolo
  • Aglio
  • Sale
  • Fagioli cannellini (più teneri) o borlotti, si possono usare quelli in scatola anche se una volta usavano quelli freschi, che, secondo me, hanno un sapore migliore.
  • Uova
  • Salamoia bolognese

Ho aggiunto diversi ingredienti

  • Coste di sedano
  • Una foglia di alloro
  • Rosmarino
  • Olio
  • Acqua e aceto per fare l’uovo in camicia

Ecco ile nostre “erbette” i nostri profumi appena raccolti in giardino, li laviamo accuratamente in attesa di insaporire il nostro sughetto.

20140117_114904

Intanto mettiamo una pentola con un goccio di olio e due spicchi di aglio che prima di mettere il sugo andremo a togliere.

20140117_114924

Mettiamo i nostri profumi, rosmarino, salvia, alloro e la costa di sedano tagliata a pezzetti.

20140117_115137

Aggiungiamo il sugo e lasciamo cuocere per una mezz’oretta a fuoco bassissimo.
(Da notare la bombola fuori, eh si ..ho la cucinetta fuori per soffriggere e per le fritture varie è fantastica)

20140117_115158

Aggiungiamo anche i fagioli cannellini che si sono un po’ sfatti con la cottura nella pentola a pressione e allunghiamo il brodo con l’acqua di cottura dei fagioli e lasciamo cucinare ancora per un quarto d’ora.

20140117_121948

Intanto ho preparato le uova in camicia con dell’acqua acidulata, 3 parti di acqua e 1 di aceto, quando arriva a bollore si crea un vortice con la frusta e si butta l’uovo all’interno della pentola. Se si vuole un uovo con il tuorlo liquido si aspettano 3 minuti (altrimenti se lo si vuole sodo un po’ di più), si recupera l’uovo con una schiumarola e si mette in una ciotola con acqua fredda per fermare la cottura in modo da avere il tuorlo morbido o liquido.
Decisamente ho fallito un tentativo. Gli altri due mi ha aiutato mia mamma, ma non lo dite a nessuno … sssshhhhh!!

20140117_121820

Inseriamo le uova all’interno del nostro sugo e lasciamo insaporire per un paio di minuti, poi serviamo in un piatto accompagnato con i crostini.
Un’ottima ricetta, buonissima e sostanziosa! Genitori hanno gradito moltissimo e rivogliono il bis. 😉
Grazie mille Marika!

Cuochina! Che dire? E’ un piatto fantastico!

Il 6 marzo 2014  saremo da Silvia per preparare Pici all’aglione

Menù di Quanti modi di fare e rifare 2014

18 Comments

  1. Buongiorno cara Laly
    e siamo arrivati a febbraio, ancora invernale, piovoso, nevoso..con una ricetta ricca di tradizione, preparata come sempre tutti insieme con tanta gioia; perfetta per riscaldare sia il corpo che l’anima..Noi, la Cuochina, Anna e Ornella ti ringraziamo tantissimo per la tua stupenda, succulenta versione e ti aspettiamo a marzo da Stella con i Pici all’aglione
    Un abbraccio mondiale!

  2. La tua èreparazione è molto invitante e poi hai fatto l’uovo in camicia che è buonissimo ma non semplicissimo da fare, complimenti.

  3. Ma che bello l’uovo in camicia, Laly! Bacione a presto

  4. Ottima versione! Vien voglia di mangiarla!!!

  5. Molto comoda la cucina esterna….e poi ti rimane in ordine sempre!!!
    il piatto è stato graditissimo ovunque, mi pare di aver capito!!!

  6. Mi piace con l’uovo in camicia.

  7. Mmmmmm Laly chissà che profumino bella versione !!!!!!!
    Un bacione :-))

  8. Preziose mamme, insostituibili, gustosissimo anche il tuo sughetto. Alla prossima!

  9. ciao Laly
    sei stata molto brava e l’uovo in camicia è davvero molto buono e anche a me
    (apelaboriosa) non sempre riesce bene!
    Un bacio e ci vediamo il 6 marzo con i pici (non li abbiamo mai fatti!)
    le 4 apine

  10. uhhh che bel sughetto da pucciare! ottimo la tua versione! un bacione!

  11. . Che bella la ricetta passo passo…e sono incapace di fare un uovo in camicia….
    Alla prossima
    francesca

  12. Che sughetto appetitoso!!!! complimenti!! bellissima la tua versione!!!
    A presto ….

  13. Hai avuto una bella idea…l’uovo in camicia lascia il sugo intatto, ma appena lo rompi e lo raccogli col pane ed il sugo è una goduria…
    A presto!!!

  14. Ciao Laly!
    Bella idea preparare l’ uovo in camicia separatamente, la prossima volta ci provo anch’ io!

  15. bellissima versione complimenti davvero

  16. lastufaeconomica

    Buona l’idea dell’uovo in camicia, non sempre, per me, è facile da fare, però ci si prova.
    Grazie a te per aver partecipato, ciao

  17. Grazie a tutte! Sono felice di aver assaggiato questo buonissimo piatto! Da rifare senz’altro! Alla prossima con i Pici all’aglione! Non vedo l’ora!!!

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.