PANNA COTTA ALLA VANIGLIA:

Ingredienti: ( per 3 porzioni )
250 ml di panna fresca
35 gr di zucchero a velo
3 gr di colla di pesce (1 foglio e ½ )
1/2 bacca di vaniglia
Procedimento:
Incidete la bacca di vaniglia per la lunghezza e con un coltellino estraete i semi.
Scaldate la panna e unitevi i semi e la bacca di vaniglia vuota, spegnete e coprite lasciando in infusione la vaniglia per almeno 30 minuti.
Nel frattempo fate ammorbidire i fogli di gelatina in acqua fredda.
Trascorso il tempo di riposo filtrate la panna attraverso un colino a maglie strette.
Rimettete la panna nel pentolino e disponete il pentolino sul fuoco e fate sciogliere lo zucchero a velo a fiamma dolce.
Togliete la panna dal fuoco e unitevi la gelatina ben strizzata, mescolate per far sciogliere la gelatina.
Versate la panna cotta negli stampini e riponete in frigorifero a rassodare per 4 – 5 ore.
Al momento di servirla, passate un coltellino attorno al bordo e immergeteli per qualche secondo in acqua bollente poi, rovesciateli su piattini da dessert e servitela guarnendola con ciuffetti di panna montata.
Precedente CROSTATA DI NUTELLA E COCCO: Successivo PANNA COTTA ALL'AMARETTO:

Lascia un commento

*