CROSTATA DI NUTELLA E COCCO:

Ingredienti: ( per una tortiera di 24 cm di diametro )
450 gr di pasta frolla ( clicca qui per la ricetta – utilizzando il metodo classico )
300 gr di Nutella
100 gr di farina di cocco
1 tuorlo + q. b. per spennellare
100 ml di latte
Procedimento:
Preparate la pasta frolla seguendo la mia ricetta.
Una volta ottenuto il panetto, schiacciatelo leggermente ( in questo modo si raffredderà prima ), avvolgetelo tra due fogli di carta da forno e ponetelo in frigo a rassodare per almeno 30 minuti prima di utilizzarlo.
Far riposare la pasta frolla a circa 4°C per circa 12 ore se è stato usato lo zucchero semolato.
Una volta che la pasta frolla avrà riposato in frigo, spolverate con un po’ di farina il tavolo da lavoro e lavoratela con le mani fino ad ammorbidirla, ma non troppo a lungo se no il burro all’interno tenderà a sciogliersi ( L’impasto dopo che sarà stato messo in frigo a riposare, risulterà ben freddo e quindi duro da lavorare ma vedrete che pian piano, lavorandolo con le mani, ritornerà morbido ).
Stendete la frolla, con l’aiuto di un mattarello, in una sfoglia alta circa 1/2 cm adagiatela in uno stampo imburrato e infarinato, bucherellatela con i rebbi di una forchetta e pareggiate i bordi.
Raccogliete l’eccesso di pasta, con il quale preparerete le strisce della crostata.
Preriscaldate il forno a 180°.
Ora preparate la farcia:
Sciogliete a bagnomaria la Nutella, dovrà risultare piuttosto fluida.
Scaldate il latte senza farlo bollire, poi scioglietevi all’interno la Nutella.
Mescolate con cura per amalgamare bene e fate intiepidire.
Unite il tuorlo e mescolate ancora.
Infine, incorporate anche la farina di cocco.
Dovrete ottenere una  crema omogenea.
Versate la farcia nel guscio di frolla ricoprendo tutto il fondo.
Riprendete la frolla e tiratela nuovamente, sul piano infarinato, e formate delle strisce larghe circa 1 cm, con una rotella dentellata.
Sistematele sulla tortiera prima in un verso e poi nell’altro, in modo da farle incrociare e creare un motivo a rombi.
Infine spennellate le strisce e il bordo della crostata con il tuorlo d’uovo sbattuto o con della panna fresca liquida.
Riponete la crostata in frigo a raffreddarsi per un 10 minuti circa.
Infornate e cuocete per 30 – 40 minuti o fino a che la frolla risulterà ben dorata.
Sfornate e lasciate intiepidire prima di  sformarla.
Ponetela su un vassoio da portata e servite.
Se preferite potete spolverarla con lo zucchero a velo.

Lascia un commento

*