BISCOTTI AL CIOCCOLATO:

Ingredienti:
Pasta frolla al cacao ( per la ricetta cliccate qui ) seguendo il metodo sabbiato
Q. b. di cioccolato fondente
Procedimento:
Per prima cosa preparate la pasta frolla al cacao seguendo la mia ricetta che trovate nelle dosi degli ingredienti.
Versate il composto ottenuto su un piano da lavoro e lavoratelo leggermente ( non troppo se no il burro si riscalderà troppo ) fino ad ottenere un panetto.
Schiacciate leggermente il panetto ( in questo modo si raffredderà prima ), avvolgetelo con la pellicola trasparente e ponetelo in frigo a rassodare per almeno 30 minuti prima di utilizzarlo.
 Come procedere:
Trascorso questo tempo estraete il composto dal frigorifero e togliete la pellicola trasparente ( l’impasto dopo che sarà stato messo in frigo a riposare, risulterà ben freddo e quindi duro da lavorare ma vedrete che pian piano, lavorandolo con le mani, ritornerà morbido ).
Disponetelo tra due fogli di carta forno ( questa accortezza serve per evitare l’utilizzo di ulteriore farina per stendere l’impasto ).
Stendete il panetto di impasto con un mattarello fino a ottenere uno spessore di circa 1 cm.
Ottenuto lo spessore desiderato prendete un coppa pasta del diametro di 4-5 cm e iniziate a coppare l’impasto.
Trasferite i biscotti così ottenuti su una leccarda foderata con carta forno.
Trasferiteli aiutandovi con una spatola per evitare di lasciare le impronte ai lati o sulla superficie dei biscottini.
Cuocete i vostri biscotti al cioccolato in forno statico preriscaldato a 180° per 13 minuti ( se utilizzate un forno ventilato potete cuocerli a 160° per 5 – 6 minuti ).
Quando saranno pronti, lasciateli raffreddare per qualche minuto prima di trasferirli su un vassoio ( stando attenti a non romperli perché risulteranno molto fragili essendo caldi ).
Una volta freddi la consistenza dei biscotti risulterà friabile.
Una volta raffreddati andranno rifiniti. Per farlo vi occorre il cioccolato fondente sciolto a bagnomaria.
Spezzettate il cioccolato fondente e versatelo in un pentolino per fonderlo a bagnomaria. Una volta fuso toglietelo dal bagnomaria.
Prendete i biscotti uno ad uno ed immergete le loro estremità nel cioccolato fuso.
Adagiateli delicatamente su una carta da forno sul tavolo da lavoro. Lasciateli raffreddare finché il cioccolato non si sarà indurito.
Attenzione a quando immergete le estremità del biscotto nel cioccolato fuso, abbiate cura di sgocciolarne l’eccesso prima di adagiarlo sulla carta da forno.
I biscotti al cioccolato possono essere conservati in una scatola di latta per circa 10 giorni.

Lascia un commento

*