COLOMBA DI PASQUA:

Ingredienti: ( per uno stampo da 1 kg )
500 gr di farina di Manitoba
150 gr di zucchero
200 gr di burro
12 gr lievito di birra
50 gr di arance candite
50 gr di cedro candito
75 gr di miele millefiori
150 gr di latte fresco
1 stecca di vaniglia
6 tuorli d’uovo
1 pizzico di sale
La buccia grattugiata di 1 arancia
La buccia grattugiata di 1 limone
Ingredienti: ( per la glassa )
50 gr di granella di zucchero
50 gr mandorle non spellate
50 gr zucchero a velo
2 albumi di uova
Procedimento:
Preparazione primo impasto:
Versate in una ciotola il lievito di birra sbriciolato ed aggiungete 50 ml di latte tiepido, 1 un cucchiaino di zucchero semolato e 100 gr di farina Manitoba ( togliendoli dal totale degli ingredienti ) e impastate fino ad ottenere una palla.
Mettetela in una ciotola, coprite con la pellicola trasparente e riponetelo a lievitare nel forno spento solo con la luce accesa, per almeno 2 ore, fino a che non sarà raddoppiato di volume.
Preparazione secondo impasto:
Una volta che il primo impasto sarà lievitato, trasferitelo nella ciotola di una planetaria dotata di gancio. Azionate la macchina e aggiungete 50 ml di latte tiepido e 100 gr di farina Manitoba versandola poco per volta ( togliendoli dal totale degli ingredienti ). Dovrete ottenere un impasto morbido, poi formate una palla, mettetela in una ciotola, coprite con la pellicola trasparente e riponetelo a lievitare nel forno spento solo con la luce accesa, per almeno 1 ora, fino a che non sarà raddoppiato di volume.
Preparazione terzo impasto:
Trascorso il tempo necessario trasferite l’impasto nella ciotola della planetaria sempre dotata di gancio. Azionate la macchina e aggiungete 100 gr di farina Manitoba, il restante zucchero semolato, 50 ml di latte tiepido ( togliendoli dal totale degli ingredienti ) e lavorate l’impasto per almeno 15 minuti.
Poi unite 80 gr di burro ammorbidito ( togliendolo dal totale degli ingredienti ) e lavorate fino a che non avrà assorbito bene tutto il burro. Poi formate una palla, mettetela in una ciotola, coprite con la pellicola trasparente e riponetelo a lievitare nel forno spento solo con la luce accesa, per almeno 1 ora, fino a che non sarà raddoppiato di volume.
Come procedere:
Riprendete l’impasto lievitato, trasferitelo nella ciotola della planetaria sempre dotata di gancio.
Azionate la macchina, unite il sale,i semi della vaniglia, la buccia grattugiata degli agrumi e il miele. Una volta che questi ingredienti si saranno amalgamati all’impasto, versate i tuorli un po’ per volta, inserendo il successivo solo quando il precedente si sarà ben assorbito.
Ora versate i restanti 200 gr di farina Manitoba un po’ per volta e lavorate bene fino ad assorbirla tutta.
Infine aggiungete poco per volta il restante burro, aspettando che il pezzetto si sia assorbito prima di aggiungerne un altro, azionando la macchina ad una media-alta velocità. Impastate bene fino ad ottenere un composto ben incordato. A questo punto potete versare la frutta candita ( al posto della frutta candita potete utilizzare 150 gr di gocce di cioccolato ) e amalgamatele all’impasto.
Questo impasto va lasciato lievitare per 12 ore, ponetelo in una ciotola coperta con la pellicola trasparente e riponetelo nel forno spento solo con la luce accesa.
Passate le 12 ore di lievitazione, prendete l’impasto lievitato, lavoratelo per qualche minuto con le mani.
Dividete l’impasto in due parti: una più piccola, che servirà per formare le ali, ed una più grande che servirà per il corpo della colomba.
Arrotolate la parte più grande in modo da formare un filone e posizionatela nella parte più lunga dello stampo.
Poi prendete l’impasto restante, dividetelo in due parti e arrotolate prima una parte e poi l’altra, come fatto in precedenza e posizionatele nello spazio dedicato alle ali della colomba. Lasciate lievitare per 3 ore e mezza fino a che non raggiungerà quasi il bordo; potete far lievitare sempre in forno spento con luce accesa, questa volta senza coprire con la pellicola trasparente.
Mentre la colomba lievita, potete occuparvi a realizzare la glassa.
Procedimento della glassa:
Montate gli albumi con lo zucchero a velo, non devono essere montati a neve ferma ma risultare una crema liscia. Con l’aiuto di un pennello in silicone, spennellate il composto ottenuto sulla colomba e adagiatevi sopra le mandorle e la granella di zucchero.
Non vi resta che cuocere la colomba in forno statico preriscaldato a 160° per 50 – 55 minuti ( per questa ricetta è preferibile evitare la cottura in forno ventilato che asciugherebbe troppo l’impasto ). Per assicurarvi che la colomba sia cotta potete sempre fare la prova dello stecchino.
Una volta sfornata, inserite degli spiedini lunghi di acciaio sull’intera lunghezza della colomba (in modo da infilzare contemporaneamente sia un’ala che il corpo della colomba) e posizionatela capovolta, sospesa su dei sostegni ( come sostegni potete utilizzare due pentole di uguale altezza ) e lasciatela raffreddare. Questo farà si che la colomba, raffreddandosi, non collassi al centro. Una volta fredda estraete gli spiedini di acciaio e servite la vostra colomba di Pasqua.

Non mi resta che augurarvi una Buona Pasqua!!!!

Lascia un commento

*