Torta della nonna

La torta della nonna è un dolce a base di pasta frolla  di origini  fiorentine  che racchiude  una deliziosa crema pasticcera e pinoli. E’ una ricetta semplice, facile da realizzare  e molto buona, ideale per concludere un pranzo  o per una golosa merenda.  Non ho mai capito perché questo dolce venisse chiamato  con questo nome cosi ho fatto un po’ di ricerche su internet e sembra che sia nato da un certo cuoco di nome Giulio Samorini,titolare di un ristorante ,che come sfida , per accontentare dei clienti che gli chiedevano una sorpresa nel menù,  creò questo dessert che spezzasse la monotonia della cucina tipica. Da allora La torta della nonna rimase tra le specialità del suo ristorante . Vediamo insieme che cosa occorre per preparare questa deliziosa Torta della nonna.

Se vi piacciono le mie ricette potete trovarle anche sulla mia pagina Facebook Le delizie di gloria. Vi aspetto !

Torta della nonna , un dolce a base di pasta frolla che racchiude una deliziosa crema pasticcera
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    45 minuti
  • Cottura:
    35 minuti
  • Porzioni:
    10/12
  • Costo:
    Molto Basso

Ingredienti

Ingredienti per la frolla

  • Farina 00 400 g
  • burro semifreddo 180 g
  • Zucchero 160 g
  • uovo 1
  • Tuorli 2
  • Lievito chimico in polvere 1 pizzico
  • Sale 1 pizzico

Ingredienti per la crema

  • Latte 350 g
  • Panna fresca liquida 60 g
  • Pinoli tritati 50 g
  • Zucchero 160 g
  • tuorlo 1
  • Uova 3
  • Farina 00 35 g
  • Baccello di vaniglia 1

Preparazione

Preparazione della Pasta frolla

  1. Intridete la farina , il lievito, il sale e lo zucchero con il burro e formate delle briciole . Aromatizzate con la buccia del limone grattugiata. Finite di impastare con l’uovo e i tuorli. Avvolgete la pasta frolla nella pellicola e mettetela in frigo per 60 minuti. Nel frattempo scaldate il latte con la panna , la buccia del limone , il baccello di vaniglia raschiata. Lasciate riposare per 30 minuti  e poi filtrate.  Sbattete le uova  e il tuorlo con lo zucchero, incorporate la farina e sbattendo versate il latte. Senza smettere di mescolare addensate la crema sul fuoco moderato. Alla crema tiepida unite i pinoli macinati grossolanamente. Stendete sulla carta da forno una parte della frolla che vi servirà per foderare lo stampo imburrato e infarinato. Punzecchiate il fondo con i rebbi di una forchetta, versate la crema  e livellate  . Ricoprite con l’altra parte di pasta frolla che abbiamo messo da parte sigillando bene i bordi. Punzecchiate la superfice e ricoprite con i pinoli. Infornate a forno già caldo a 175 ° per 40 minuti. Sfornate e fate raffreddare la crostata . Servitela cosparsa di zucchero a velo .

Lascia un commento

*