Pici all’aglione

La versione che vi propongo e’ quella tipica del Monte Amiata , precisamente del paese di Castell’Azzara, che una signora dette a mia mamma tanti anni fa…ora questa signora non c’e’ piu’..e questo piatto lo dedico a lei….La ricetta “vera” sarebbe con i pici maremmani fatti a mano..questa volta io ho usato gli spaghetti alla chitarra biologici…Alcuni, inoltre, utilizzano i pomodri freschi o il passato di pomodoro anziche’ il concentrato, ma il sapore finale e’ diverso…

Spaghetti all'aglione

INGREDIENTI PER IL SUGO ALL’AGLIONE

  • aglio fresco (circa 4 spicchi a testa)
  • doppio concentrato di pomodoro Mutti (1 cucchiao a testa)
  • olio-sale-peperoncino
  • basilico (a piacere, ma la ricetta di Emma non lo prevede)
  • parmigiano grattugiato
  • 1 bicchiere d’acqua a temperatura ambiente
  • spaghetti alla chitarra o pici

ESECUZIONE RICETTA

Tritare finemente l’aglio con la mezzaluna (personalmente uso il Bimby, 5 secondi velocita’ 7, viene perfetto)! Far scaldare un po’ d’olio in una padella, aggiungere l’aglio,farlo soffriggere 1 minuto facendo attenzione a non farlo bruciare; e poi aggiungere un po’ d’acqua (circa mezzo bicchiere). Far cuocere 5 minuti, poi aggiungere il resto dell’acqua, il concentrato, sale e peperoncino; continuare la cottura per altri 15 minuti finche’ l’acqua non sara’ stata assorbita del tutto. Far bollire dell’acqua in una pentola, cuocere la pasta, scolarla, e farla saltare nella padella con il sugo all’aglione. Completare il piatto con una spolverata di parmigiano grattugiato a scaglie.

Questo sugo si sposa perfettamente con pasta lunga…ho provato anche la pasta corta, ma secondo me non gli rende giustizia!….

Potete seguire le mie ricette anche su facebook http://www.facebook.com/ledeliziedierika/

Info su ledeliziedierika

Mi presento: sono Erika Lotto, ho sempre avuto la passione per il buon cibo e la cucina. Mi piace sperimentare e cimentarmi in piatti italiani e provenienti da tutto il mondo..Seguitemi...non ve ne pentirete!!!!

I commenti sono chiusi.