Pesto alla genovese: ingredienti e preparazione della ricetta

 

Il pesto alla genovese è una delle basi essenziali della cucina. Contiene molte verdure famose per essere un concentrato di proprietà benefiche per il nostro organismo tipo il basilico. o l’aglio.  Chiaramente è adatta a chi segue uno stile vegetariano (ma contiene formaggio pecorino o parmigiano quindi non va bene per i vegani a meno che non sostituiate questo ingrediente con il suo equivalente, ma in questo caso perderà un po’ del suo caratteristico sapore). Fa un figurone come condimento di una pasta, ma va bene anche mangiato da solo.

E’ semplice ed ipocalorico quindi adatto anche a chi segue un regime dietetico.

Basta con le presentazioni e passiamo a vedere la

Ricetta del pesto alla genovese

Ingredienti per 4 persone del pesto alla genovese

Eccovi invece gli ingredienti per fare il pesto alla genovese per quattro persone. Alla fine lo farete meglio di qualsiasi bimby sul mercato.

  • 2 mazzetti di di basilico di Prà (DOP biologico; quando fate un piatto di una zona tenete sempre presente che impiegare gli ingredienti che da lì provengono è meglio per la buona riuscita del piatto; quindi usiamo questo basilico che viene dalle alture di Genova;
  • 2 spicchi di aglio
  • 45 gr di pecorino
  • 45 gr di parmigiano
  • Nota: state abbondanti con i formaggi, potreste dover correggere un pesto troppo liquido.
  • 50 gr di pinoli già sgusciati che comprate al supermercato.
  • 1/2 bicchiere di olio extra-vergine d’oliva
  • 1 pizzico di sale (cliccando potete vedere le caratteristiche di ben 12 tipi di sale diversi che possono caratterizzare il pesto in maniera differente in dipendenza del piatto con cui lo volete abbinare)

Organizzazione del piatto

Lavate ed asciugate le foglie di basilico per pulirle bene dalla terra che in genere abbonda.

Munitevi di un minipimer o di un frullatore.

Grattugiate il formaggio.

Preparazione.

In una ciotola mettete tutto assieme il basilico, l’olio, i pinoli, l’aglio, e regolate di sale. E frullate bene.

Pesto alla genovese
Pesto alla genovese

Aggiungete i due formaggi già grattugiati e frullate ancora a media velocità a lungo. Il pesto a questo punto deve risultare granuloso e morbido. La parte leggermente più difficile, sta nel regolare la densità. Aggiungete formaggio se il pesto alla genovese è troppo liquido ed olio se troppo “solido”.

Precedente Polpette di quinoa: ricetta ed ingredienti Successivo Mousse al frutto della passione

Rispondi