Tiramisú classico e tiramisú al pistacchio

Il Tiramisù é il dolce italiano per eccellenza. È un prodotto agroalimentare tradizionale diffuso in tutto il territorio italiano e non, le cui origini sono dibattute e sono attribuite soprattutto al Veneto e al Friuli-Venezia Giulia. Recentemente il dibattito si è risolto in favore del Friuli Venezia Giulia a cui è stata attribuita la paternità. Esistono vari tipi di Tiramisù: alle fragole (qui trovate la ricetta), al pistacchio, alla nutella. Ma il classico e il più amato nel mondo é quello classico al caffè.

Ingredienti:
4 uova da dividere in tuorli e albumi
4 cucchiai di zucchero
un pizzico di sale
40 gr di cacao amaro o 40 gr di pistacchi in granella
200 gr di caffè amaro
20 gr di rum o rosolio
1 confezione di savoiardi
50 gr di mascarpone

tempo di preparazione 30 minuti

Prendete le uova e dividete i tuorli dall´albume. Montate a neve l´albume con un pizzico di sale, (per vedere se sono ben fatti, basta girare la coppa e se rimane ferma significa che é ben fatta) in un´altra coppa montate i tuorli con lo zucchero. Unite poi il mascarpone, amalgamate il tutto facendo si che diventi come una crema soffice. Aggiungete gli albumi, amalgamate molto lentamente dal basso verso l´alto.
Nel frattempo fate il caffè e aggiungetevi un poco di rum o di rosolio o un altro liquore che preferite e bagnatevi i savoiardi. Formate una base con i savoiardi, versateci un poco di crema al mascarpone che abbiamo preparato in precedenza, e spolverate con il cacao amaro o con i pistacchi.
Formate così un altro piano, come descritto in precedenza. Terminate con la spolverata di cacao, se fate un tiramisù normale al caffè o se ne fate uno al pistacchio con la granella di pistacchi.
Mettete in frigorifero almeno per 1 ora e poi servite a fine pasto!
Alla prossima!!!

Precedente Pesto di zucchine Successivo Lasagna zucchine e gamberetti