Crea sito

Salmone in semi di papavero e asparagi bianchi

La cosa bella quando arriva l’estate sono i piatti unici, quelli che sono sani, ti saziano e non hai bisogno di spiluccare altro per tutto il resto della giornata.

Questo è uno di quelli che ti saziano e sono sani: infatti il salmone fresco è un pieno di Omega-3, ovvero protezione contro il colesterolo!

Beh non mi resta che regalarvi questa splendida ricettina semplice semplice ed estiva!

Ingredienti per 4 persone:

2 tranci di salmone fresco già spellati

semi di papavero

500 gr di asparagi bianchi

insalata mista

pomodorini

sale

olio extravergine di oliva

glassa di aceto balsamico

 

tempo di preparazione 30 minuti

 

Lavate e mondate gli asparagi, privandoli della loro base e dei filamenti raschiando con un coltello o pelapatate. Fateli lessare in abbondante acqua salata.

Prendete una padella e ungetela leggermente con olio. In un piatto mettete un pò di semi di papavero, prendete i filetti di salmone e suddivideteli in due parti uguali, così da due grandi tranci diventeranno quattro pezzettoni. Ora, passateli nei semi di papavero e adagiateli nella padella oramai bollente. Fate cuocere 2 minuti per lato, per avere una cottura bella, rosa ed omogenea.

Togliete i tranci dal fuoco e adagiateli su un piatto con carta assorbente, per togliere un pò di olio.

Scolategli asparagi, che nel frattempo si sono cotti. Tenete da parte le punte, mentre i gambi li passserete con un pò di olio e sale nel minimixer ad immersione, formando una bella cremina.

Prendete l’insalata mista  e tagliando qualche pomodorino, formiamo il piatto: un cucchiaio di cremadi asparagi e le punte. un pò di insalata mista e per finire il salmone croccante ai semi di papavero, che io ho tagliato abilmente.

Voi ovviamente potete impiattare come meglio credete!

Buon appetito!
salmone

Pubblicato da Giuditta

Amo cucinare, amo la mia città e le tradizioni. Il gioco del calcio fa parte di me come la squadra di calcio della mia città: ovvero Bari. Amo la fotografia. Amo viaggiare e assaporare le tradizioni e la cucina di ogni posto. Vorrei farvi assaggiare ogni piatto che cucino per un viaggio sensoriale nei vari posti che ho toccato con mia mano.

2 Risposte a “Salmone in semi di papavero e asparagi bianchi”

  1. io dovrei tenere a bada il colesterolo quindi posso mangiare a volontà questo piatto complimenti

I commenti sono chiusi.