Crea sito

Insalatona di ceci e gamberetti

Dopo le vacanze di Natale, cerchiamo di rimetterci in linea con il mangiare e per questo per voi ho scelto una ricetta light.
Una di quelle insalatone che ti mettono di buon umore e ti riempiono la pancia. Tra l´altro i ceci sono ricchi di acidi grassi polinsaturi, come l’acido linoleico, che li rende benefici per la salute cardiovascolare. Come tutti i legumi, hanno anche un’elevata quantità di amido resistente e amilosio. Queste componenti resistono alla digestione nell’intestino tenue, comportando così una minore disponibilità di glucosio e riducendo la domanda di insulina. Questo rende i ceci un alimento a basso indice glicemico, quindi adatto anche alla dieta dei diabetici. Quindi prendete carta e penna o salvatevi questo link!!

INGREDIENTI PER 4 PERSONE:
400 gr di ceci cotti
440 gr di gamberetti
400 gr di patate

100 gr di sedano
4 ravanelli grandi
1 ceppo di insalata verde
prezzemolo
limone q.b.
pepe q.b.
4 cucchiai di olio d´oliva

tempo di preparazione 30 minuti

In una padella fate soffriggere brevemente l´aglio con un filo d´olio (se vi piace l´aglio). Aggiungere i gamberetti precedentemente sgusciati e fateli cuocere per pochi minuti mescolando (Se usate i gamberi in salamoia, potete utilizzarli così a crudo senza saltarli in padella).
Nel frattempo bollite le patate in acqua salata e spellatele.
In una ciotola mettete i ceci già cotti, i gamberetti, il sedano tagliato a dadini, i ravanelli a rondelle e le patate a pezzettoni.
Aggiungere il succo di limone, l´olio rimanente, aggiustate di sale e pepe e spolverate con il prezzemolo.
Impiattate e condividete la vostra ricetta con chi più amate!!!
Buon Appetito e alla prossima!!!!

Pubblicato da Giuditta

Amo cucinare, amo la mia città e le tradizioni. Il gioco del calcio fa parte di me come la squadra di calcio della mia città: ovvero Bari. Amo la fotografia. Amo viaggiare e assaporare le tradizioni e la cucina di ogni posto. Vorrei farvi assaggiare ogni piatto che cucino per un viaggio sensoriale nei vari posti che ho toccato con mia mano.