Gnocchi di ricotta con pesto di rucola

Era una di quella giornate uggiose, senza mio marito per casa perchè era andato ad un addio al celibato con i suoi amici a Lisbona. Allora ho deciso di cucinare qualcosa per la domenica, il giorno in cui sarebbe tornato. Avevo una ricotta e mi è sopraggiunta l’idea malsana di provare a fare gli gnocchi di ricotta per la prima volta. Devo dire che l’idea non è stata malvagia, anzi, si cuociono in un minuto, ed erano perfetti per il nostro ritorno dall’aereoporto di Zurigo.
Prendete appunti mi raccomando!!!

Ingredienti gnocchi per 4 persone:
500 gr di ricotta fresca ben sgocciolata
200 gr farina 00
1 uovo
80 gr di parmigiano
1 pizzico di sale

Ingredienti pesto di rucola:

400 gr di foglie di rucola
1 spicchio di aglio (opzionale)
160 gr formaggio grattugiato
60 gr di anacardi (o mandorle o pinoli)
150 gr di olio evo
1 cucchiaino scarso di sale

Ingredienti condimento:
1 cucchiaio di panna da cucina (opzionale)


tempo di preparazione 40/45 minuti

In una coppa mettete la ricotta ben scolata dalla sua acqua, la farina, l’uovo, il parmigiano e un pizzico di sale. Impastate il tutto fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo. Versate sul piano da lavoro e se vedete che è colloso, aggiungete la farina.
A questo punto, suddividete il composto in più pezzi e formate delle striscioline del diametro di circa 2 cm.
Tagliateli a tocchetti e formate o delle palline un pò schiacciate o con un attrazzo adatto (o una forchettina) fate le consuete striscioline che caratterizzano gli gnocchi.
Portate a bollore l’acqua salata e calateli. Vi serviranno veramente pochi minuti, poichè appena galleggeranno saranno cotti! E quindi con una schiumarola potrete scolarli!
Nel frattempo con un mixer tritare la rucola, gli anacardi, il parmigiano, il pizzico di sale e l’olio (l’aglio se volete), fino ad avere una crema ben soda. Assaggiate e tenete da parte (se il sapore di questo pesto vi risulta molto forte, stemperate con un cucchiaio di panna).
Scolate gli gnocchi e fateli saltare in padella con il pesto preparato.
Impiattate e servite caldo!
Buon appetito e alla prossima ricetta!!!!

Precedente Linguine broccoli e crema di gorgonzola Successivo Pollo alle erbe aromatiche