Il timballo di bucatini alla trapanese, la pasta ” a forno ” della domenica o delle occasioni speciali. Soprattutto quando la preparava nonna.

INGREDIENTI PER IL TIMBALLO DI BUCATINI ALLA TRAPANESE

PER IL RAGU’

Una carota

Una costola di sedano

Una cipolla media

Un litro di passata di pomodoro

Un cucchiaio di concentrato di pomodoro

300 gr. di tritato di vitello

100 gr. di salsiccia fresca

150 gr. di piselli

Una cucchiaiata di uva passa

1/2 bicchiere di vino bianco secco

Un bicchiere di brodo vegetale

4 cucchiai di olio evo

Sale e pepe

PER IL TIMBALLO

400 gr. di bucatini

Una grande melanzana

150 gr. di prosciutto cotto a fettine

200 gr. di mozzarella o scamorza fresca

4 uova sode

100 gr. di parmigiano grattugiato

burro q. b.

pangrattato

procedimento

Preparare il ragù: mondare, lavare e asciugare:  il sedano, la carota e la cipolla, tritarli finemente e farli rosolare con in 4 cucchiai di olio evo a fuoco dolce. Aggiungervi il tritato di vitello e la salsiccia sbriciolata, lasciar rosolare per 15 minuti sempre a fuoco dolce mescolando spesso. Alzare la fiamma a fuoco medio aggiungendo il vino, lasciarlo evaporare tutto, unire la passata di pomodoro e il concentrato diluito nel brodo vegetale caldo. Pepare, unire  i piselli e l’uva passa. Lasciare cuocere un’ora coperto a fuoco basso, aggiustare di sale, pepare. Nel frattempo friggere a fettine la melanzana e rassodare le uova. Lessare al dente i bucatini, scolarli e condirli con una parte del ragù. Imburrare una teglia e cospargerla tutta con pangrattato. Versarvi metà pasta, metà mozzarella a fettine, metà fette di prosciutto cotto, metà melanzane fritte, rondelle di  due uova sode, altro ragù e parmigiano. Ripetere un’altro strato uguale e finire con una spolverata di pangrattato e qualche fiocchetto di burro.

Infornare a 180° per circa 40 minuti. Far riposare il timballo di bucatini alla trapanese 15-20 minuti.

Capovolgere su piatto di portata e servire. BUON APPETITO

Commenti disabilitati su TIMBALLO DI BUCATINI ALLA TRAPANESE