Le tagliatelle al sugo di porcini secchi, un primo facile da fare ma molto saporito.

INGREDIENTI PER LE TAGLIATELLE AL SUGO DI PORCINI SECCHI

Per 4 pers.

400 gr. di tagliatelle fresche

50 gr. di porcini secchi

Uno scalogno

4 cucchiai di olio evo

Un bicchiere di passata di pomodoro

Mezzo cucchiaio di concentrato di pomodoro

Sale e pepe

Parmigiano per accompagnare

PROCEDIMENTO

Mettere i funghi ad ammorbidire in acqua calda per mezz’ora, scolarli ma non buttare l’acqua. Tagliarli a pezzi grossolani. In padella con l’olio fare rosolare lo scalogno tritato, unire i funghi un po’ strizzati,

e lasciare insaporire cinque minuti a fuoco medio-basso. Versarvi la passata di pomodoro e il concentrato sciolto in un bicchiere di acqua dell’ammollo dei funghi, filtrata in un passino fine. Salare e pepare, cuocere circa mezz’ora, regolare di sale e pepe. Lessare la pasta al dente e condirla con il sugo. Versare in una zuppiera e servire le tagliatelle al sugo di porcini secchi ben caldi e accompagnati da parmigiano. BUON APPETITO


CURIOSITA’

I FUNGHI SECCHI

I funghi secchi sono alimenti conservati a base di funghi macromiceti epigei – i classici dei boschi, tanto per intenderci. Hanno la caratteristica di poter essere disidratati senza l’utilizzo di sale (cloruro di sodio) o additivi alimentari – come i solfiti – ragion per cui, anche essendo conservati, non perdono salubrità e una volta rigenerati sono da considerare quasi identici ai funghi freschi. I funghi secchi non appartengono a nessuno dei VII gruppi fondamentali degli alimenti. Questo perché non vengono considerati cibi essenziali, fondamentali o comunque necessari a mantenere con facilità l’equilibrio nutrizionale dell’essere umano; d’altro canto, ciò non toglie che possano comunque risultare utili. Tra le varie caratteristiche chimiche auspicabili dei funghi ricordiamo: basso valore energetico, apportato soprattutto da carboidrati e proteine a medio valore biologico, presenza di lipidi insaturi – alcuni dei quali polinsaturi essenziali.

 

Tratto da https://www.my-personaltrainer.it

 

 

 

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.