Lo sformato di riso prosciutto e piselli, molto semplice e pratico. Lo si può preparare in anticipo, tenere in frigo e al momento infornarlo.

INGREDIENTI PER LO SFORMATO DI RISO PROSCIUTTO E PISELLI

Per 4 pers.

350 gr. di riso

300 gr. di piselli

150 gr. di prosciutto in una sola fetta

200 ml. di besciamella

4 cucchiaiate abbondanti di parmigiano o grana grattugiati

50 gr. di burro

4 cucchiai di pangrattato

Una piccola cipolla

Tre cucchiai di olio evo

Sale e pepe q. b.

PROCEDIMENTO

 In olio fare appassire a fuoco basso la cipolla tritata, aggiungere i piselli e farli stufare per una ventina di minuti. Salare e pepare. se in cottura asciugano troppo unire qualche cucchiaiata di acqua calda ma alla fine devono risultare senza liquido. Nel frattempo lessare al dente il riso in acqua bollente salata, scolarlo  bene e condirlo con 30 gr. di burro, metà besciamella e il parmigiano, Unire il prosciutto a dadini e i piselli. Mescolare bene e versare in una pirofila imburrata e cosparsa con metà pangrattato. Coprire il riso con la besciamella rimasta, una spolverata di parmigiano, pangrattato e qualche fiocchetto di burro. Infornare a 180° per una trentina di minuti e si sarà formata una crosticina dorata in superficie.

Lasciare riposare 10 min e servite il vostro sformato di riso prosciutto e piselli. Lo potete preparare in anticipo, mettere in frigo coperto con pellicola e al momento infornarlo. BUON APPETITO

CURIOSITA’

I PISELLI

I piselli sono costituti dal 78% da acqua, 5,50% da zuccheri, 5% da fibre, proteine, carboidrati e, in piccolissima percentuale, da ceneri; i minerali sono invece calcio, sodio, fosforo, potassio, ferro, magnesio, zinco, selenio, rame e manganese.
Buona la presenza di vitamine: vitamina A, vitamine B1, B2, B3, B5, B6, vitamina C, E, K e J; questi gli aminoacidi: acido aspartico e glutammico, alanina, arginina, cistina, glicina, isoleucina, leucina,
lisina, prolina, serina, tirosina, treonina, triptofano e valina.
I piselli, come le fave, sono i legumi il cui consumo più si adatta a quei soggetti affetti da problemi di meteorismo e di colite e che non possono quindi consumare fagioli e ceci. La presenza di vitamina C contribuisce a rafforzare le difese dell’organismo mentre il potassio in essi contenuti ha proprietà diuretiche.

Commenti disabilitati su SFORMATO DI RISO PROSCIUTTO E PISELLI