La parmigiana rivisitata a modo mio, ogni tanto bisogna inventarsi qualcosa di nuovo e stavolta mi è riuscito benissimo…:P

parmfriINGREDIENTI

Per 4 pers.

Una melanzana

Una tazza di salsa di pomodoro fresco già pronta

Tre uova

Un cucchiaio raso di farina 00

Quattro sottilette alla mozzarella

Quattro cucchiai di parmigiano

Foglie di basilico

Sale q. b.

Pepe q. b.

Olio per friggere

Olio evo per ungere la pirofila

PROCEDIMENTO

Lavare, asciugare e tagliare a fette la melanzana, metterla in un colapasta cosparsa di sale. Lasciare spurgare una mezz’oretta, sciacquarla, asciugare bene e friggere in olio. Ungere con l’olio evo una pirofila da forno. Fare uno strato con tutte le fette di melanzana, coprire con la salsa di pomodoro, le sottilette

parmfri1

e un cucchiaio di parmigiano.

Sbattere le tre uova con sale, pepe e i tre cucchiai di parmigiano, aggiungere la farina senza far grumi.

parmfri2

Versare sulle melanzane e cospargere con le foglie di basilico spezzettate.

parmfri3

Infornare in forno già caldo a 175°-180°, per 20-25 min. Sfornare e far riposare 15 min.

parmfri4

Si possono servire sia calde che tiepide. Buon Appetito !

parmfri6

CURIOSITA’

La melanzana è un ortaggio tipicamente estivo, infatti, al di sotto dei 12°, la pianta smette di crescere; è un ortaggio che non può essere consumato crudo, in quanto, oltre ad avere un gusto non proprio gradevole, contiene una sostanza tossica il cui nome è solanina.
Molte sono le varietà esistenti di questo ortaggio, che, oltre al colore si differenziano per la forma, ovale, tonda e bislunga.
La melanzana è composta per il 92% da acqua, per il 3% da fibre alimentari, 1% proteine, carboidrati, ceneri e zuccheri.
Tra i minerali spicca in assoluto il potassio, seguito da fosforo e magnesio; in percentuale minore troviamo lo zinco, il ferro, il rame, il calcio il sodio e, in quantità bassissima, il selenio. 
Le melanzane contengono inoltre alcune sostanze amare, presenti anche nelle foglie dei carciofi, che contribuiscono a stimolare la produzione di bile ed anche ad abbassare il tasso di colesterolo “cattivo” nel sangue. Essendo un ortaggio molto povero di calorie e ricco di fibre, la melanzana è spesso inserita nelle diete dimagranti.

8 Commenti

8 Commenti su SFORMATO CON PARMIGIANA DI MELANZANE

I Commenti sono chiusi.