Il risotto con cozze e gamberi: un delicato primo dal sapore di mare.
risottocozzeegamberi
INGREDIENTI PER IL RISOTTO CON COZZE E GAMBERI
Per 4 pers.
350 gr. di riso per risotti
700 gr. di cozze
300 gr. di gamberi già sgusciati

Un bicchiere e mezzo di vino bianco secco
6 cucchiai di olio evo
Un ciuffo di prezzemolo
Uno spicchio di aglio
Una piccola cipolla
Una foglia di alloro
50 gr. di brandy
Sale e pepe q. b.
due litri di brodo di pesce o brodo vegetale
PROCEDIMENTO
Pulire le cozze e farle aprire su fuoco vivo con: un bicchiere di vino bianco, un cucchiaio di olio, il ciuffo di prezzemolo e lo spicchio di aglio. Sgusciarle e filtrare il liquido. Lavare i  gamberi ed eliminare il filo nero.  In un tegame far rosolare in 3 cucchiai d’olio la cipolla tritata, unire la foglia di alloro e i gamberi, farli rosolare e bagnare con il brandy e il mezzo bicchiere di vino bianco, salare, pepare e cuocere 10 min. Nel frattempo in un largo tegame far scaldare 2 cucchiai di olio, unire il riso e farlo rosolare, bagnare man mano con brodo bollente, a metà cottura unire il liquido delle cozze e qualche min. prima di spegnere unire anche le cozze e i gamberi.  Lasciare riposare il risotto con cozze e gamberi 3-4 min. prima di servire.  BUON APPETITO
CURIOSITA’
COZZE
Le cozze non sono alimenti difficili da reperire; i litorali del mar Adriatico ne risultano quasi infestati, così come alcune zone del mar Ionio e poche altre del Tirreno. Le cozze si nutrono sia di particelle organiche in sospensione, sia di plancton, entrambe componenti molto presenti nelle acque salmastre delle foci; non a caso, il mar Adriatico (litorale che parte dal Friuli Venezia Giulia e termina in Puglia – il versante marino più ricco di sbocchi fluviali) rappresenta quasi un’unica colonia ininterrotta di cozze spontanee; ma ciò non toglie che questa specie possa venir coltivata con successo (in acqua-colture, sia nelle sacche delle valli che in alto mare) in tutte le zone del mar Mediterraneo.

 

Commenti disabilitati su RISOTTO CON COZZE E GAMBERI