Buonissimo primo piatto tradizionale che non passa mai di moda. Sostituendo i classici spaghetti con i rigatoni alla puttanesca.

putt

 

INGREDIENTI PER I RIGATONI ALLA PUTTANESCA

Per 4 pers.

Due spicchi di aglio

Due filetti di acciuga sotto sale

400 gr. di rigatoni

500 gr. pomodori rossi maturi

3 cucchiai di olio evo

50 gr. di olive nere snocciolate

1/2 cucchiaio di capperi dissalati

sale q. b.

pepe q. b.

putt1

PROCEDIMENTO

In una larga padella (che possa poi contenere anche la pasta)  far dorare i due spicchi di aglio a metà nell’olio, quindi unire le acciughe pulite e  a pezzettini, aggiungere anche le  olive nere tagliuzzate e i capperi, fare insaporire e versarvi i pomodori spellati tritati. Cuocere per una mezz’ora circa, aggiustare di sale, pepare. Lessare i rigatoni al dente, scolarli e spadellare 2 min. nel condimento. I vostri rigatoni alla puttanesca son pronti da mangiare.  BUON APPETITO

putt2

CURIOSITA’

LA PASTA DI GRANO DURO

La pasta, insieme alla pizza è sicuramente il piatto più rappresentativo dell’Italia nel mondo. La pasta è ricca di amidi ed ha un contenuto piuttosto modesto di proteine che sono, tra l’altro, di scarso valore biologico. La pasta è considerata un alimento ipercalorico, per cui va consumata, ma con moderazione. La pasta è la principale fonte di carboidrati, che costituiscono una componente ottimale da bruciare per ottenere energia, in quanto consumano meno ossigeno, rispetto ai grassi. Perciò la pasta un alimento che – a confronto con altri a maggior contenuto lipidico o proteico – ha il vantaggio di venire digerito molto più rapidamente. Dal punto di vista nutrizionale, cento grammi di pasta di semola di grano duro forniscono un apporto energetico di circa 360 chilocalorie (Kcal), di cui circa il 72 per cento sotto forma di carboidrati complessi, il 12 per cento come proteine ed un contenuto in grassi quasi trascurabile. Se consumata con un condimento semplice (pomodoro, ortaggi e formaggio grattugiato), e specialmente senza aggiunta di altri grassi da condimento, un piatto di pasta asciutta non supera le 500 Kcal, rappresentandol’alimento ideale prima di un’attività intensa, sia di tipo mentale, sia muscolare.

3 Commenti

3 Commenti su RIGATONI ALLA PUTTANESCA

I Commenti sono chiusi.