I portafogli di melanzane con spaghettini sono ultragustosi e di effetto, avrete l’apprezzamento di tutti i commensali.

INGREDIENTI PER I PORTAFOGLI DI MELANZANE CON SPAGHETTINI

Per 4 pers.

Due grandi melanzane violette

Salsa di pomodoro fresco

Basilico

350 gr. di spaghettini numero 2

150 gr. di mozzarella

80 gr. di parmigiano o grana grattugiati

olio evo

sale e pepe

olio di semi per friggere

PROCEDIMENTO

Affettare le melanzane (io uso le violette tonde, più dolci ), le tengo per mezz’ora a bagno in acqua salata, così non c’è bisogno di salarle dopo. Poi le tampono per bene su un canovaccio e le friggo in olio  di semi abbondante, sistemarle su un piano con carta cucina in un unico strato. Preparare del sugo con pomodoro fresco e basilico. (vedere qui)  http://bit.ly/2vRLWOa  Lessare molto al dente gli spaghettini, scolarli e condire con il sugo. Poi su ogni fetta di melanzana mettere una forchettata di spaghettini, dei dadini di mozzarella e chiudere a portafoglio. Disporre in una teglia leggermente oliata e cosparsa con un velo di sugo. Versare del sugo anche sopra i portafogli di melanzane, (fare un solo strato)  cospargere con parmigiano, foglie di basilico e un filino di olio. Infornare a 180° per 20 minuti Lasciare riposare i portafogli di melanzane con spaghettini 5 minuti e servire. BUON APPETITO

CURIOSITA’

LE MELANZANE

La melanzana è composta per il 92% da acqua, per il 3% da fibre alimentari, 1% proteine, carboidrati, ceneri e zuccheri. Tra i minerali spicca in assoluto il potassio, seguito da fosforo e magnesio; in percentuale minore troviamo lo zinco, il ferro, il rame, il calcio il sodio e, in quantità bassissima, il selenio. Sul versante delle vitamine annoveriamo: vitamina A, quasi tutte le vitamine del gruppo B ( B1, B2, B3, B5, B6 ), vitamina C, vitamina K, vitamina J e in quantità molto ridotta la vitamina E o Alpha-tocoferolo. Molto lunga la lista degli aminoacidi presenti nella melanzana tra cui elenchiamo i principali: acido aspartico, acido glutammico, leucina,  valina, alanina, arginina, lisina e prolina.

Commenti disabilitati su PORTAFOGLI DI MELANZANE CON SPAGHETTINI