Le polpette di pangrattato al sugo ( pisci r’ovo ) il pesce di uovo, ricetta siciliana antica e povera  di una volta quando non sempre ci si poteva permettere la carne e allora si inventava qualcosa che potesse sostituirla ma con gusto.

INGREDIENTI PER 4 PERS.

6 uova
80 gr di pecorino grattugiato
200 gr di pangrattato

Qualche cucchiaio di latte

700 gr. di passata di pomodoro casalinga
Uno spicchio di aglio
una cipolla
un ciuffo di prezzemolo
basilico
olio evo

olio per friggere
sale e pepe q.b.

In una ciotola sbattete le uova con poco sale e il pepe, aggiungere l’aglio tritato finemente, il latte,il pecorino grattugiato, il pangrattato, il prezzemolo tritato e mescolare bene, si deve ottenere un composto morbido.

In una padella con olio di semi, friggere a cucchiaiate il composto per ottenere le frittelle.

Preparare la salsa di pomodoro con la cipolla soffritta in olio evo, la passata di pomodoro, il basilico e cuocere una ventina di minuti, aggiustare di sale e pepe, versarvi le frittelle e cuocere per altri 10 minuti.

Le polpette di pangrattato al sugo si possono servire ben calde o tiepide.


CURIOSITA’

LE UOVA

Qualcuno le considera il cibo più nutriente al mondo, altri le temono per il contenuto in colesterolo, altri ancora ne apprezzano la versatilità in cucina… sarà forse per la ricchezza in proteine, grassi buoni, ferro, zinco e vitamine, ma qualunque rapporto ci leghi ad esse, non possiamo certo negare la loro universale importanza nell’alimentazione umana. Con un peso medio di circa 50 grammi, l’uovo di gallina può essere grossolanamente distinto in tre parti: il guscio esterno, costituito soprattutto da calcio, è sottile, fragile e poroso, quindi capace di consentire gli scambi gassosi con l’ambiente; l’albume o bianco d’uovo, più interno, è separato dal guscio da una doppia membrana, di cui una aderisce perfettamente ad esso mentre la seconda è più aderente all’albume; infine, più internamente, ritroviamo il tuorlo, separato dall’albume da un’altra membrana che alle estremità forma due specie di cordoni, chiamati calaze, che gli consentono di rimanere perfettamente al centro dell’uovo.

Tratto da https://www.my-personaltrainer.it/nutrizione/uova.html

Commenti disabilitati su POLPETTE DI PANGRATTATO AL SUGO