Il pollo panato all’arancia cotto al forno, un sapore nuovo per la solita cotoletta.

INGREDIENTI PER IL POLLO PANATO ALL’ARANCIA COTTO AL FORNO

Per 4 pers.

4  fette non troppo sottili di petto di pollo

Due-tre arance

4 cucchiai di olio evo

Sale e pepe

Pangrattato

PROCEDIMENTO

Tagliare dalle arance 4 rondelle per la decorazione e tenere da parte. Dalle rimanenti ricavarne il succo, metterlo in una ciotola, emulsionarlo all’olio, sale e pepe. Lasciarvi marinare per un’ora in frigo le fette di pollo. Poi passarle bene nel pangrattato, Disporle su carta forno, sopra la placca e infornare a 180° per mezz’ora. A metà cottura rivoltarle, infine controllare la cottura e servire il vostro pollo panato all’arancia cotto al forno con una rondella di arancia sopra,  patatine fritte e insalata.

CURIOSITA’

ARANCIA

Il citrus aurantium, ossia l’arancio, è un albero da frutto che appartiene al genere Citrus (famiglia Rutaceae) e il suo frutto è chiamato arancia. Può essere alto fino a 10 metri ed è caratterizzato da foglie allungate e piuttosto corpose e da splendidi fiori bianchi. I suoi germogli sono sempre verdi e i suoi frutti sono costituiti da bacche piuttosto grandi, chiamate anche esperidi. Per trovare l’origine del nome bisogna risalire alla mitologia greca in cui si parla appunto dell’arancio e si narra di come questi alberi crescessero nel giardino delle Esperidi, tre bellissime fanciulle, figlie di Atlante e della Notte. L’origine dell’albero si fa risalire alla Cina e al Giappone, ma è anche molto facile trovarlo in Spagna, Grecia e Italia, dove è stato importato prima dagli arabi ed in seguito dai mercanti genovesi. Si ritiene che sia stato diffuso in Italia nel XIV sec, in particolare in Sicilia, dove da allora gli aranceti rappresentano il caratteristico paesaggio delle campagne e dove se ne coltivano molte varietà.
Il termine “agrumi” con il quale si classificano le arance, si riferisce al suo gusto acidulo o agre, ciò che vale anche per i limoni, i pompelmi, le clementine e il cedro. Sono il frutto che caratterizza l’inverno: infatti la sua maturazione avviene dal mese di novembre fino alla primavera e si possono raccogliere addirittura fino a giugno – luglio e i frutti che possono essere raccolti in un anno sono circa 500.

Commenti disabilitati su POLLO PANATO ALL’ARANCIA COTTO AL FORNO