Il pollo agli anacardi e zenzero, un buonissimo piatto di carne all’orientale.

INGREDIENTI PER IL POLLO AGLI ANACARDI E ZENZERO

Per 4 pers.

Un petto di pollo intero

150 gr. di anacardi tostati e non salati

5 cucchiai di olio evo

Un cipollotto

Un pezzetto di zenzero

Un cucchiaio di aceto di riso o di mele

4 cucchiai di salsa di soia

Due cucchiaini di amido

farina 00 per infarinare

sale e pepe

PROCEDIMENTO

Tagliare a piccoli bocconcini il petto di pollo. Nel wok rosolare in olio il cipollotto tritato,  lo zenzero e gli anacardi. Unire poi il pollo infarinato e rosolare a fuoco vivo per 4-5  minuti. Abbassare la fiamma e versarvi il cucchiaio di aceto di riso e i cucchiai di salsa di soia e cuocere per un minuto. Infine unire 1 l’amido diluito in due cucchiai di acqua fredda e cuocere ancora 1 istante, aggiustare di sale se ce ne fosse bisogno, pepare. Servire subito il pollo agli anacardi e zenzero. BUON APPETITO

CURIOSITA’

GLI ANACARDI

La forma tipica di un cuore, gli Anacardi sono chiamati appunto con il nome cardi per la loro forma “cardiaca” sono un alimento che cresce su possenti alberi nell’America centrale e meridionale. Oggi viene coltivata la specie “Anacardio” in tutte le regioni tropicali del mondo. Esistono diverse razze di questa pianta. Attenzione non sono immediatamente pronti per essere consumati, perchè in realtà tossici. Gli anacardi sono sempre venduti sgusciati perché all’interno delle conchiglie contengono una resina caustica, nota come “Balsamo anacardi“, che deve essere accuratamente rimossa prima che le noccioline siano idonee al consumo. Questa resina caustica è effettivamente utilizzata dalle industrie per produrre vernici e insetticidi. Non solo gli anacardi hanno un minore contenuto di grassi rispetto alla maggior parte di altri frutti a guscio, circa il 75% del loro grasso è formato da acidi grassi insaturi, e nell’ oltre il 75% di questi è presente l’acido oleico, lo stesso presente nell’olio d’oliva .

Commenti disabilitati su POLLO AGLI ANACARDI E ZENZERO