Le pizzette di sfoglia ai datterini, ideali per un aperitivo, un buffet, per la merenda o una festicciola dei bimbi  oppure semplicemente come stuzzichini, semplici e veloci da preparare, sono buonissime.

INGREDIENTI PER LE PIZZETTE DI SFOGLIA AI DATTERINI

Per circa 18 pizzette

Un rotolo di pasta sfoglia rettangolare

300 gr. di piccoli pomodori datterini

150 gr. di mozzarella

Origano

PROCEDIMENTO

Con un coppapasta o un bicchiere ricavare dalla sfoglia dei dischetti di 6-7 cm., distribuirvi dei piccolissimi datterini tagliati a metà, un pezzetto di mozzarella e origano.

 

Infornare a 190° per 15 minuti circa o comunque fino a doratura. Le pizzette di sfoglia ai datterini son buonissime calde o tiepide. BUON APPETITO

CURIOSITA’

POMODORI DATTERINI

La storia del datterino risulta ancora incerta: si tratta comunque di incroci di provenienza asiatica. Affermatosi inizialmente sul mercato anglosassone, da pochi anni si è diffuso sul mercato italiano con un forte gradimento da parte dei consumatori. Infatti, sino alla fine degli anni ottanta nelle case degli italiani si consumavano, quasi esclusivamente, i classici pomodori insalatari, di forma e grandezza variabili e di colore dal verde al rosso. I pomodori piccoli a grappolo non erano in uso sulla tavola degli italiani, per non parlare di quelli «ciliegino» che invece ora sono diventati popolarissimi e molto ricercati. Pomodori di questo tipo, a volte di colore giallo rossastro, venivano coltivati prevalentemente negli orti familiari del meridione e definiti «da serbo» perché vi era l’usanza di appenderne i grappoli al riparo dalle intemperie e conservarli per il consumo invernale. Il pomodoro Datterino si differenzia dalle altre tipologie di pomodoro, per le dimensioni ridotte e per la tipica forma allungata a “dattero” (da cui il nomignolo). Rispetto alle altre varietà di pomodoro, presenta un grado zuccherino più elevato che può raggiungere i 12° Brix, la buccia si presenta estremamente sottile e di un intenso colore rosso brillante. Ogni grappolo di pomodoro datterino è a forma di lisca di pesce e presenta dai 10 ai 15 pomodorini di circa 40 gr.  La sua affermazione è dovuto principalmente alla nettezza del sapore, alla consistenza della polpa e alla sua prolungata shelf life (capacità di conservazione); i datterini uniscono al sapore e all’aroma la praticità di uso (possono venire usati anche come snack) e la lunga conservabilità.

 

TRATTO DA NATURA.IT

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.