La parmigiana di melanzane e pesce spada, un piatto unico completo di pesce e verdure, che può risolvere un pranzo o una cena. Molto gustoso e saporito e non la solita parmigiana.

INGREDIENTI PER LA PARMIGIANA DI MELANZANE E PESCE SPADA

Per 4 pers.

400 gr. di pesce spada tagliato in fettine sottili

Due melanzane grandi ( io uso le violette più dolci )

500 gr. di salsa fresca di pomodoro

80 gr. di parmigiano grattugiato

Qualche foglia di basilico

Un uovo

Sale e pepe

Olio evo

Olio per friggere

PROCEDIMENTO


Affettare le melanzane in fette alte un cm. circa, friggerle in olio abbondante, salarle e metterle a scolare l’unto in eccesso su carta cucina. In una pirofila unta di olio evo fare uno strato di melanzane, distribuirvi sopra una parte delle fettine di spada, poi coprire con la salsa fresca al basilico già pronta, parmigiano, basilico e pepe, proseguire gli strati fino alla fine degli ingredienti. Finire con le melanzane. Sbattere  l’uovo con un pizzico di sale e due cucchiai di parmigiano e versare sulle melanzane. Infornare a 180° x 30-35 minuti. Lasciare riposare la parmigiana di melanzane e pesce spada per 15 minuti, servire calda o tiepida. BUON APPETITO

CURIOSITA’

IL PESCE SPADA

Il pesce spada, il cui nome scientifico è Xiphias gladius, è una specie ittica piuttosto diffusa: vive nelle acque temperate di tutti gli oceani e anche nel Mar Mediterraneo. Vive per lo più in acque poco profonde e non è raro che si avvicini alle coste. Si tratta di un pesce di taglia grande: l’esemplare adulto può raggiungere anche i 5 metri di lunghezza e un peso di 450 kg. Il pesce spada viene pescato soprattutto a scopo alimentare: è comune sui banchi dei mercati e supermercati come prodotto fresco o decongelato e, in Paesi diversi dal nostro, viene utilizzato anche per la preparazione di prodotti in scatola. Come tutti i pesci di mare di taglia grande, subisce l’inquinamento delle acque e nelle sue carni si accumula una certa quantità di metalli pesanti, soprattutto mercurio. Questo è il principale motivo per cui è meglio evitarne il consumo frequente: basterà sceglierlo al massimo una volta ogni due settimane.

 

tratto da greenstyle.it

 

Commenti disabilitati su PARMIGIANA DI MELANZANE E PESCE SPADA