I panini dolci all’uvetta, si possono farcire con nutella, panna, crema o marmellata a piacere o essere consumati così come sono per la prima colazione..

INGREDIENTI PER I PANINI DOLCI ALL’UVETTA

Per circa 12 panini

500 gr. di farina manitoba

1/2 cubetto di lievito di birra

80 gr. di zucchero semolato

250 ml. di acqua

6 gr. di sale

80 gr. di olio di semi

Un limone e un’arancia bio

Due tuorli
50 gr. di uvetta

procedimento

In una ciotola sciogliere il mezzo cubetto di lievito di birra in poca acqua tiepida presa dai  250 ml. e un cucchiaino di zucchero, mescolare bene. A parte nella planetaria o in una ciotola capiente, impastare la farina manitoba, con lo zucchero e il lievito sciolto, sempre impastando unire il sale, l’olio di semi, la buccia grattugiata dell’arancia e del limone, unire uno alla volta i due tuorli e lavorare l’impasto, deve risultare liscio e compatto. Infine unire l’uvetta precedentemente ammollata, scolata e asciugata, fare ben incorporare nell’impasto. Lasciare lievitare due ore in una ciotola infarinata e coperta con pellicola in un luogo tiepido. Poi formare dei panini tondi, grandi come mandarini, sistemarli sulla placca foderata con carta forno, coprirli e far lievitare altri 30 minuti. Spennellarli con gli albumi leggermente sbattuti, ricoprire con pellicola e lievitare ancora un’ora per l’ultima volta. Infornare a 180° per 20 minuti circa, controllare che non si scuriscano troppo. I panini dolci all’uvetta son buoni sia tiepidi che a temperatura ambiente, farciti e non. BUON APPETITO

CURIOSITA’

L’UVA PASSA

Questa particolare uva si ottiene per essiccatura dei chicchi di uva di una varietà originaria delle terre turche, iraniane o greche. Questa varietà di uva ha acini piccoli di forma ellittica, di colore giallo dorato e con un sapore squisitamente dolce. Una volta essiccata prende sfumature ambrate e la polpa rimane soda con una sottile buccia facile da masticare. Il suo nome sultanina è collegato al nome della città di Sultania nella penisola della Crimea dove nel antichità era molto tradizionale la coltivazione e l’utilizzo come ingrediente in cucina. Attualmente la maggior produzione di uva sultanina è in Turchia ma anche in Australia e negli Stati Uniti.

Commenti disabilitati su PANINI DOLCI ALL’UVETTA