Un bel piatto caldo fa sempre piacere e il minestrone di riso verza e fagioli ne è la dimostrazione.

INGREDIENTI PER IL MINESTRONE DI RISO VERZA E FAGIOLI

Per 4 pers.

Mezzo cavolo verza

4 patate medie

Una cipolla

Un porro

Una scatola di fagioli borlotti

250 gr. di riso per minestre

Un cucchiaio di pesto genovese

Olio evo

Sale e pepe

PROCEDIMENTO

Lavare e tagliare a striscioline le foglie di verza. Pelare, lavare e tagliare a tocchetti le patate. In una pentola far rosolare in 4 cucchiai di olio: la cipolla tritata e il porro affettato a rondelle, non devono colorirsi. Aggiungere la verza e le patate, lasciare insaporire 4-5 min. e versarvi due litri e mezzo di acqua calda. Portare a bollore, salare e cuocere un’ora a fuoco moderato. Dopo mezz’ora unire i fagioli scolati dal loro liquido. Passata l’ora versare il riso e 5 minuti dopo il cucchiaio di pesto, portare a cottura regolando di sale. Servire il minestrone di riso verza e fagioli con un filo di olio a crudo e una bella macinata di pepe. BUON APPETITO

CURIOSITA’

LA VERZA

Nei cavoli “da foglia”, cappuccio e verza, la parte commestibile è costituita da una rosetta di foglie che forma una palla dura e compatta. La coltivazione più diffusa è quella autunno-invernale del Sud Italia ma anche Trentino, Veneto ed Emilia Romagna offrono una discreta produzione nel periodo primaverile – autunnale. Le varietà sono numerosissime, fra le tardive ricordiamo il Violaceo di Verona, il cavolo-verza di Piacenza, il Monrch, fra le precoci il Princess e il Wirosa ibrido. Il cavolo-verza, come tutti i cavoli, contiene glucidi, lipidi, proteine ed è molto ricco in vitamina A (1.000-1.600 UI), vitamina C (55 mg/100g di sostanza fresca), vitamina K (importante per la coagulazione del sangue) e di elementi minerali come potassio, fosforo, ferro, calcio, zolfo (quest’ultimo responsabile anche del caratteristico odore percepibile durante la cottura). 100 g di cavolo verza contengono 27 kcal.

 

Tratto da Cure naturali.it

Commenti disabilitati su MINESTRONE DI RISO VERZA E FAGIOLI